Quantcast
Migranti, Pia Locatelli: inaccettabili le parole del sindaco di Sorisole - BergamoNews
L'intervento

Migranti, Pia Locatelli: inaccettabili le parole del sindaco di Sorisole

“Istigare all’odio e alla violenza contro gli islamici, prendendo spunto da una vicenda avvenuta in Svezia, forse farà prendere qualche voto in più ma di certo non fa un buon servizio ai cittadini che lo hanno chiamato a governare”. Così la deputata socialista Pia Locatelli, ha commentato la dichiarazione del sindaco leghista di Sorisole che nel suo profilo facebook invitava a prendere a fucilate gli islamici

“Istigare all’odio e alla violenza contro gli islamici, prendendo spunto da una vicenda avvenuta in Svezia, forse farà prendere qualche voto in più ma di certo non fa un buon servizio ai cittadini che lo hanno chiamato a governare”. Così la deputata socialista Pia Locatelli, ha commentato la dichiarazione del sindaco leghista di Sorisole che nel suo profilo facebook invitava a prendere a fucilate gli islamici (leggi).

“Frasi del genere sono inaccettabili per chiunque, ma lo sono tanto più per chi svolge un ruolo nelle istituzioni che non dovrebbe far confusione tra profughi, rifugiati e fondamentalismo islamico. Non è una bella immagine per Sorisole, per la Lombardia, ma anche per la Lega stessa che, con queste uscite conferma che la sua politica attuale si basa esclusivamente sulla guerra ai migranti. Dovrebbe invece ringraziarli, perché senza di loro non avrebbe ragione di estistere”

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Il commento del sindaco su Facebook
Il caso
Il sindaco di Sorisole: “Prendiamoli a fucilate ‘sti decerebrati islamici”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI