Quantcast
Fuga al posto di blocco e casco contro gli agenti, arresti domiciliari: scappa - BergamoNews
A spirano

Fuga al posto di blocco e casco contro gli agenti, arresti domiciliari: scappa

Tenta di fuggire da un posto di blocco, scaglia il casco contro gli agenti ed evade dagli arresti domiciliari disposti in attesa del processo. Protagonista un 40enne di origine marocchina che sabato sera, a bordo del proprio scooter Yamaha, è fuggito all'alt degli agenti della polizia locale di Spirano.

Tenta di fuggire da un posto di blocco, scaglia il casco contro gli agenti ed evade dagli arresti domiciliari disposti in attesa del processo. Protagonista un 40enne di origine marocchina  che sabato sera, a bordo del proprio scooter Yamaha, è fuggito all’alt degli agenti della polizia locale di Spirano. 

Ne è nato così un inseguimento lungo le vie del paese, nel corso del quale il 40enne, con una lunga serie di precedenti penali alle spalle, ha rischiato di far finire fuori strada due auto. Arrivati a Cologno, in via Spirano, i due agenti sono riusciti a raggiungere il fuggitivo.

L’uomo, però, ha avuto una brusca reazione: ha prima scagliato il casco che indossava contro i vigili ed è poi fuggito a piedi. 
L’inseguimento è così ripreso, questa a volta a piedi, fino a quando gli agenti sono riusciti di nuovo a raggiungerlo all’interno di un cortile di un’abitazione e, dopo una collutazione in cui uno degli agenti è rimasto ferito, sono riusciti ad ammanettarlo. Il 40enne è stato trovato in possesso di una dose di cocaina e di una trentina di euro appallatolate. 

In attesa del processo fissato per la mattinata di ieri, lunedì 19 ottobre, al tribunale di via Borfuro a Bergamo, il giudice aveva disposto gli arresti domiciliari per lui. 
Ma in aula un nuovo colpo di scena: il 40enne è infatti evaso dagli arresti domiciliari e risulta irreperibile. Il giudice ha convalidato l’arresto in carcere. 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Agenti dell'Unine Insieme sul Serio
Val seriana
Agente della polizia locale aggredito a Nembro Denunciato un 50enne
Carabinieri
Costa volpino
Fermato al posto di blocco Macellaio con cocaina smaschera lo spacciatore
Auto a tutta velocità
Martinengo
Sfreccia, sorpassa e non si ferma all’alt 500 euro di multa
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI