Quantcast
Anche a Mozzo nascono i gruppi WhatsApp per prevenire i furti - BergamoNews
La novità

Anche a Mozzo nascono i gruppi WhatsApp per prevenire i furti

Il sistema è semplice e funzionale: è diviso per aree e ogni via ha un suo responsabile. Chi nota una macchina sospetta aggirarsi nella zona oppure un'allarme suonare senza sosta lo scrive immediatamente su WhatsApp, nel gruppo di competenza. I responsabili, a quel punto, non faranno altro che lanciare l'alert con tempestività ai carabinieri.

Con l’arrivo del buio già dalle prime ore della sera la paura per i furti nelle abitazioni cresce a dismisura. Anche a Mozzo, dove decine di cittadini hanno scelto di creare dei gruppi WhatsApp per tenere controllato il territorio. Lo comunica MozzoNews, che racconta di come l’iniziativa sia nata in maniera del tutto spontanea: "Da tempo in paese stanno sorgendo gruppi spontanei di cittadini che aggregano le singole vie del paese per un alert più immediato (rispetto a quelli più scomodi di Facebook, che non può raggiungere tutti), anche in collegamento con i referenti di zona della Commissione Sicurezza comunale".

Il sistema è semplice e funzionale: è diviso per aree e ogni via ha un suo responsabile. Questo per evitare di creare gruppi con troppe persone. Chi nota una macchina sospetta aggirarsi nella zona oppure un’allarme suonare senza sosta lo scrive immediatamente su WhatsApp, nel gruppo di competenza. I responsabili, a quel punto, non faranno altro che lanciare l’alert con tempestività ai carabinieri. "La ‘netiquette’ – si legge ancora – invita gli aderenti ad evitare di chattare con argomenti non di emergenza per evitare di scoraggiare l’adesione da parte di chi non è abituato a ricevere tanti messaggi. Pochi messaggi ma buoni, quindi. I promotori si sono resi disponibili a dare supporto ad altre vie del paese che volessero replicare l’idea".

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Truffa agli anziani
Hinterland
Mozzo, tentativo di furto Finti tecnici delle bollette propongono agevolazioni
Generico
Mozzo
Marijuana in officina: zio e nipote scovati con oltre 30 chili
Generico
Il caso
Il vicesindaco di Mozzo: “Potrei fare del male a Salvini”, è polemica
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI