• Abbonati
Tribunale

Condannata la coppia dei furti di gomme Ma le indagini continuano

La coppia dei furti di gomme che ha imperversato nell'hinterland di Bergamo è stata condannata. Lui sconterà 9 mesi di reclusione, senza condizionale con obbligo di dimora a Pumemengo, mentre lei 6 mesi con la condizionale.

La coppia dei furti di gomme che ha imperversato nell’hinterland di Bergamo è stata condannata. Lui sconterà 9 mesi di reclusione, senza condizionale con obbligo di dimora a Pumemengo, mentre lei 6 mesi con la condizionale. I due sono stati giudicati con rito abbreviato celebrato davanti al giudice Vito Di Vita. Durante la prima udienza si erano giustificati sostenendo di commettere i furti per poter pagare le bollette. Nonostante la condanna, le indagini nei loro confronti non sono terminate. Gli inquirenti stanno svolgendo controlli incrociati con i comandi della Polizia locale dei paesi dell’hinterland per capire se la coppia è responsabile di altri colpi. Secondo le prime informazioni potrebbero essere attribuiti altri nove furti di gomme.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Generico
Polizia
Furti di gomme d’auto Fermati marito e moglie “Pagavamo le bollette”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI