Quantcast
Pagazzano, urla e insulti di Nina Moric all'autista E i vigili sequestrano l'auto - BergamoNews
Bassa

Pagazzano, urla e insulti di Nina Moric all’autista E i vigili sequestrano l’auto

Curioso siparietto lunedì pomeriggio a Pagazzano. A placare gli animi sono intervenuti carabinieri e polizia locale. E dopo i controlli dei documenti, il Range Rover è risultato intestato a una terza persona e soprattutto sprovvisto di assicurazione.

Si è messa a urlare e a insultare il proprio autista, tanto da far intervenire sul posto gli agenti della polizia locale che le hanno sequestrato l’auto. Protagonista del curioso siparietto andato in scena lunedì pomeriggio a Pagazzano è stata la splendida Nina Moric.

La ex di Fabrizio Corona, ha dato in escandescenze prima con il suo autista, Augusto Corsi, proprio di Pagazzano, e poi se l’è presa anche con gli agenti della polizia locale e con carabinieri intervenuti sul posto.

A mandare su tutte le furie la ex modella croata sarebbe stato il Range Rover sul quale stavano viaggiando che, a quanto pare, la madre della Moric avrebbe affidato proprio a Corsi, contro il volere della showgirl, all’autista.

Attirati dalle urla della bella croata, a placare gli animi sono intervenuti carabinieri e polizia locale. E dopo i controlli dei documenti, il Range Rover è risultato intestato a una terza persona e soprattutto sprovvisto di assicurazione. E’ stato quindi sequestrato, tra gli sguardi incuriositi della folla di presenti che nel frattempo si era creata.

La Moric si è poi sfogata su Instagram, con un immagine accompagnata da una frase provocatoria: "Ma dove siamo finiti?".

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Generico
Gossip
Nina Moric e Fabrizio Corona paparazzati insieme
Stefano e Belen
Gossip
Belen e Stefano, serata da single: lui a Bergamo, lei a Milano con Vieri
Fabrizio Corona
Il personaggio
Fabrizio Corona contro Oggi a Bergamo nuovo capitolo della vicenda giudiziaria
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI