Quantcast
Caso Yara, il cadavere fu portato successivamente nel campo di Chignolo? - BergamoNews
Il giallo

Caso Yara, il cadavere fu portato successivamente nel campo di Chignolo?

La sim telefonica del cellulare di Yara svelerebbe che il suo corpo fu trasportato sul campo incolto di Chignolo d'Isola solo poco prima del ritrovamento, avvenuto il 26 febbraio 2011. Un elemento nuovo che potrebbe aprire scenari diversi.

In attesa della nuova udienza del processo contro Massimo Giuseppe Bossetti, in programma l’undici settembre con la deposizione dei genitori di Yara Gambirasio, emergono nuovi elementi sul delitto della giovane ginnasta.

Arrivano i risultati dell’analisi della sim del suo telefono. La sim telefonica del cellulare di Yara svelerebbe che il suo corpo fu trasportato sul campo incolto di Chignolo d’Isola solo poco prima del ritrovamento, avvenuto il 26 febbraio 2011. Un elemento nuovo che potrebbe aprire scenari diversi. 

Così sostiene Ezio Denti, consulente della difesa di Bossetti accusato dell’omicidio della 13enne bergamasca e in carcere da oltre un anno.

Secondo la difesa di Bossetti questo dettaglio combacia con altri già emersi nel corso dell’indagine e "fa ulteriormente vacillare" un impianto accusatorio in cui è la prova scientifica del Dna l’elemento fondante.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Generico
Il processo
Polo, jeans e abbronzato, Bossetti sorride in Aula: “Ho fiducia nella giustizia”
Generico
Bergamo
Processo Bossetti, respinte le richieste dei difensori 11 settembre la mamma di Yara
Generico
Guarda il video
In vacanza per il processo Bossetti, marito e moglie “litigano” fuori dal tribunale
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI