Iniziativa di Arci Bergamo: acquista una maglietta e sostieni il popolo greco - BergamoNews
La campagna

Iniziativa di Arci Bergamo: acquista una maglietta e sostieni il popolo greco

Acquista una maglietta e sostieni il popolo greco: è la nuova iniziativa promossa dall'Arci Bergamo a fianco della rete "Solidarity for all" per contribuire al sostegno di un ambulatorio sociale, un centro culturale, una struttura per l'infanzia e un centro di prima accoglienza per immigrati e richiedenti asilo.

Arci Bergamo ha deciso di contribuire attraverso azioni concrete alla vicinanza al popolo greco, in particolare sostenendo la rete “Solidarity for all”.

Si tratta di una struttura di servizio a 400 centri di solidarietà in Grecia (www.solidarity4all.gr), che da molto tempo opera in quel Paese attraverso azioni di mutuo soccorso, sostegno ad ambulatori sociali, mense, spacci, scuole di musica e informatica, centri di accoglienza dei migranti.

D’accordo con "Solidarity for All", i fondi raccolti saranno destinati a sostenere: un ambulatorio sociale, un centro culturale, una struttura per l’infanzia e un centro di prima accoglienza per immigrati e richiedenti asilo, con i quali si costruiranno nelle prossime settimane i primi gemellaggi con comitati e circoli dell’Arci.

Dall’Arci Bergamo spiegano: "Per tale motivo abbiamo creato una t-shirt  ‘ad hoc’. Acquistando tale maglietta è possibile contribuire a sostenere concretamente il popolo greco".

Il costo è di 10 euro + 2 euro di spese di spedizione. È possibile effettuare il bonifico sul C/C n°IT32O0501811100000000111588  intestato ad Arci Bergamo presso Banca Popolare Etica filiale di Bergamo, con causale "Contributo per campagna a favore del popolo greco". Le spedizioni delle t-shirt avverranno da giovedì 27 agosto.

Dall’Arci di Bergamo concludono: "Oltre al bonifico chiediamo di inviare via mail al seguente indirizzo baiabergamo@arcibergamo.it i dati ove inviare la maglietta (nome,cognome, indirizzo) e un recapito telefonico, nonchè la taglia desiderata".

Per un acquisto di minimo 5 magliette le spese di spedizione sono a carico di Arci Bergamo.

leggi anche
  • L'intervista
    Grecia fuori dall’Euro? Io, greca a Bergamo: No, soluzione pericolosa
    Julia Andreu, titolare del Café Egeo in via Masone a Bergamo
  • Letto per voi
    De Bortoli: la lezione del referendum in Grecia tutti sono stati sconfitti
    Ferruccio de Bortoli
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it