• Abbonati
Piazza affari

Apre la Borsa: Italcementi vola

Gli scambi in pochi minuti sono già stati 10 volte superiori alla media giornaliera del titolo, il cui valore dall'inizio dell'anno è cresciuto del 102%.

L’acquisizione a forte premio rispetto ai precedenti valori di Borsa fa schizzare il titolo Italcementi, che a Piazza Affari fatica a fare prezzo in avvio di giornata per poi avviare le contrattazioni ai massimi storici: il titolo entra infatti in quotazione sopra la soglia di 10 euro, con un balzo di oltre cinquanta punti percentuali rispetto ai 6,205 della chiusura di ieri (il prezzo d’Opa è 10,6 euro).

Gli scambi in pochi minuti sono già stati 10 volte superiori alla media giornaliera del titolo, il cui valore dall’inizio dell’anno è cresciuto del 102%.

Su tutto il comparto c’è grande fermento, dopo l’acquisizione dell’azienda italiana da parte di Heidelberg, con la famiglia Pesenti che incasserà quasi 1,7 miliardi di euro: aumento teorico in doppia cifra – in apertura di giornata – anche per il titolo Buzzi Unicem, così come per Cementir.

Non poteva non partecipare alla festa la holding dei Pesenti, Italmobiliare, che schizza parimenti ai massimi storici. In calo a Francoforte, l’azienda acquirente.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Generico
Economia
Italcementi ai tedeschi Heidelberg Cement compra dalla famiglia Pesenti
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI