A Olmo al Brembo inizia "Pagine verdi 2015" leggendo Dante - BergamoNews
La rassegna

A Olmo al Brembo inizia “Pagine verdi 2015” leggendo Dante

Giovedì 16 luglio a Olmo al Brembo prende il via la nuova edizione della rassegna "Pagine verdi". Si comincerà con un incontro dedicato alla Divina Commedia di Dante Alighieri, nel 750esimo anniversario della nascita del sommo poeta.

Giovedì 16 luglio a Olmo al Brembo prende il via la nuova edizione di "Pagine verdi", rassegna culturale della Valle Brembana.

Si comincerà con un incontro dedicato alla Divina Commedia di Dante Alighieri, nel 750esimo anniversario della nascita del sommo poeta.

L’appuntamento, intitolato "Una pagina dantesca ad Acquacalda di Olmo al Brembo", è alle 15.30 all’antica frazione di Acquacalda.

Per l’occasione, Claudia Crevenna leggerà e animerà un canto della Divina Commedia di Dante.

Giunta alla quinta edizione, anche quest’anno la rassegna "Pagine verdi: cultura, colture e natura nel parco" ha lo scopo di sviluppare l’interesse culturale facendo conoscere il territorio della Valle Brembana: vengono così presentati luoghi di interesse storico, artistico, naturalistico  e attività economiche della zona.

Il format è quello di un incontro in una giornata feriale (giovedì pomeriggio) da metà luglio a fine agosto vicino ad una azienda agricola o manifatturiera dell’Alta Valle in luogo aperto e caratteristico dove un giornalista introduce gli autori, un autore/attore lettore legge parti del libro e per finire un assaggio dei prodotti dell’azienda o visita guidata del luogo.

Promuovono e sostengono la rassegna il Parco delle Orobie bergamasche, il sistema bibliotecario area Nord Ovest ed il Comune di Piazza Brembana.

Per avere ulteriori informazioni è possibile consultare il link http://www.pagine- verdi.info/una-pagina-dantesca.html I prossimi appuntamenti in programma al link http://www.pagine-verdi.info/

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it