Quantcast
Tragedia in montagna Alpinista scivola e muore prima dell'arrampicata - BergamoNews
Nel lecchese

Tragedia in montagna Alpinista scivola e muore prima dell’arrampicata

Un 58enne di Monte Marenzo è morto domenica mattina in Grignetta, nei pressi dell'Attacco del Fungo: l'uomo si stava preparando con alcuni compagni all'arrampicata ma è scivolato in un dirupo per un centinaio di metri ed è morto.

Tragedia sulle montagne lecchesi nella mattinata di domenica 12 luglio: un alpinista di 58 anni, S.P. di Monte Marenzo in provincia di Lecco, al confine con la Bergamasca, è morto dopo essere caduto in un dirupo mentre si stava preparando per l’arrampicata.

Attorno alle 9 l’uomo, insieme ad alcuni compagni, era arrivato alla Grignetta, nella zona dell’Attacco del Fungo, quando, per cause ancora in fase di accertamento, è scivolato, precipitando per oltre cento metri in un canalone: immediato l’intervento dell’elisoccorso, alzatosi in volo da Como, insieme ai tecnici della XIX Delegazione Lariana del soccorso alpino.

La zona impervia ha reso difficile l’intervento, concluso con il recupero della vittima tramite verricello: la salma dell’alpinista è stata poi trasportata in ospedale al Manzoni di Lecco, dove è stata composta nella camera mortuaria.

L’uomo era molto conosciuto a Monte Marenzo e a Olginate, dove gestiva un’azienda metalmeccanica.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI