Un'altra giovane vittima brembana: malore stronca a Milano studente di 24 anni - BergamoNews
Il dramma

Un’altra giovane vittima brembana: malore stronca a Milano studente di 24 anni

Si sarebbe laureato in Informatica fra pochi mesi, a settembre dopo aver dato l'ultimo esame. Invece un malore l'ha colpito mentre si trovava nella sua stanza all'Università Bicocca di Milano.

Si sarebbe laureato in Informatica fra pochi mesi, a settembre dopo aver dato l’ultimo esame. Invece un malore l’ha colpito mentre si trovava nella sua stanza all’Università Bicocca di Milano.

E pochi giorni dopo ha portato via la vita a Jacopo Goglio, studente di 24 anni appena di Olmo al Brembo.

Un’altra giovane vittima della Valle Brembana dopo Gabriele e Cristian, i due ragazzi morti sabato scorso in un incidente. Questa volta non è stata la strada ma un malore: Jacopo è stato portato al San Raffaele ma le cure non sono riuscite a salvarlo. una fine diversa, ma il dolore per la famiglia, mamma Laura, papà Nazareno e il fratello Riccardo è il medesimo

 

leggi anche
  • La tragedia
    Schianto e auto ribaltata San Giovanni Bianco: morti due giovani di 21 anni
    Generico
  • Il ricordo
    Cusio e Santa Brigida piangono Gabriele e Cristian “Ci mancherete amici”
    Cristian Rossi e Gabriele Rovelli
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it