Schianto e auto ribaltata San Giovanni Bianco: morti due giovani di 21 anni - BergamoNews
La tragedia

Schianto e auto ribaltata San Giovanni Bianco: morti due giovani di 21 anni

Due giovani di 21 e 22 anni, Gabriele Rovelli di Cusio e Cristian Rossi di Santa Brigida, sono morti nella notte tra venerdì 1 e sabato 2 maggio a San Giovani Bianco: l'auto sulla quale viaggiavano si è schiantata contro un guard rail poco prima della galleria di Camerata Cornello.

Schianto fatale nella notte tra venerdì 1 e sabato 2 maggio sulla statale 470 della Val Brembana: due giovani, entrambi del 1993, hanno perso la vita in un incidente poco prima dell’una di notte a San Giovanni Bianco.

I due, Gabriele Rovelli di Cusio e Cristian Rossi di Santa Brigida, stavano viaggiando a bordo della loro auto, una jeep nera, in direzione di San Giovanni Bianco quando, per cause ancora da accertare, poco prima della galleria di Camerata Cornello hanno perso il controllo e sono finiti contro un guard rail, distruggendolo: l’auto si è ribaltata ed è tornata sulla carreggiata. 

Immediati i soccorsi: i medici del 118 sono arrivati sul luogo dello schianto a bordo di un’ambulanza e di un’automedica, con loro anche i carabinieri di Zogno e di Piazza Brembana e i Vigili del fuoco. I due giovani sono morti sul colpo a causa del violento impatto. 

L’auto è stata sequestrata mentre le salme dei due giovani sono state portate a Bergamo dove sono a disposizione dell’autorità giudiziaria per eventuali accertamenti medico-legali: sulla dinamica dell’incidente, invece, continuano ad indagare i carabinieri di Zogno che hanno effettuato tutti i rilievi del caso. 

La certezza degli inquirenti è che non ci siano altre vetture coinvolte: chi si trovava alla guida al momento dello schianto ha fatto tutto da solo, forse a causa della velocità o dell’asfalto reso viscido dalla pioggia caduta in serata e nelle notte. 

Sui social network, intanto, iniziano già ad arrivare i primi messaggi di cordoglio degli amici di una vita che non si capacitano della prematura scomparsa: "Vogliamo ricordarvi col sorriso, ci mancherete amici". 

leggi anche
  • A orzinuovi
    Furgone di operai fuori strada: 2 morti e 2 feriti gravissimi
  • A brugherio
    Colpito da un braccio meccanico, muore operaio di Sant’Omobono
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it