BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Proposta choc della Brambilla “Due anni di carcere a chi mangia il coniglio”

I tanti amanti bergamaschi di “polenta e cunì”, uno dei piatti tipici della tradizione domenicale orobica, storceranno il naso. Eppure l'ex ministro Michela Vittoria Brambilla vuole fare sul serio: carcere o multa a chi “allevi, esporti, importi, sfrutti economicamente o detenga, trasporti, ceda o riceva a qualunque titolo conigli al fine della macellazione, o commercializzi la carne di coniglio”.

Più informazioni su

I tanti amanti bergamaschi di “polenta e cunì”, uno dei piatti tipici della tradizione domenicale orobica, storceranno il naso. Eppure l’ex ministro Michela Vittoria Brambilla vuole fare sul serio: carcere o multa a chi “allevi, esporti, importi, sfrutti economicamente o detenga, trasporti, ceda o riceva a qualunque titolo conigli al fine della macellazione, o commercializzi la carne di coniglio”.

La proposta di legge è stata depositata dall’esponente di Forza Italia. "I conigli – sottolinea la deputata di Forza Italia – meritano le stesse tutele di tutti gli altri animali che vivono nelle nostre case o che comunque sono inseriti nel contesto familiare". D’altronde le statistiche parlano chiaro, il coniglio risulterebbe essere tra gli amici domestici più amati e voluti dagli italiani. E la proposta di legge va ad affiancare la petizione promossa dalla Federazione italiana diritti degli animali e l’Associazione Aaeconigli che ha già raccolto più di 10mila firme.

Tali norme andrebbero aggiunte a quelle già previste dalla legge 189 contro il maltrattamento degli animali e la commercializzazione di pelli di cani, gatti, foche. Inoltre, il documento prevede anche che il controllo demografico sulla popolazione dei conigli venga affidato a una anagrafe tenuta dalle aziende sanitarie locali in cui convogliare la "sigla di riconoscimento" di ogni coniglio domestico attraverso un microchip. Anche in questo caso, la violazione delle norme viene sanzionata, anche se in misura ben più lieve: 75 euro per chi non iscrive il coniglio all’anagrafe e 50 per chi lo iscrive ma senza dotarlo del microchip di riconoscimento. Infine, per il roditore, deve essere garantito un adeguato habitat: una gabbia di un metro per 70 centimetri, con nascondiglio, cassetta igienica, tubi per giocare. E per almeno tre o quattro ore al giorno, il coniglietto deve essere portato a fare passeggiate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sirio

    Ma perché fermarsi con le scelte etiche? Si potrebbe anche vivere tutti all’interno di spazi delimitati, videosorvegliati ventiquattro ore su ventiquattro, non mangiare carne per nulla ma un apposito bilanciato mangime, e con un codice a barre addosso.  
    Scommetto che si facesse un sondaggio su questa proposta ci sarebbe almeno un sessanta sì e non più di quaranta contro.

  2. Scritto da Alien

    Da qualche parte si diceva che i lupi, carnivori, devono essere lasciati liberi di andare dove vogliono perché non dobbiamo decidere della vita degli altri. 

  3. Scritto da Pietro

    Ma dove cavolo sta andando questa società…per l’Italia non c’è speranza con questi politici.

  4. Scritto da anna

    Questa iniziativa fa il paio con quella di libero ingresso dei cani nei bar e ristoranti. Tra un po’ saremo obbligati a far sedere gli animali alla ns stessa tavola per un pasto a base d “i polenta e pica so”

  5. Scritto da ludo

    giusto domenica scorsa ci siamo fatti una polenta e cunì ( per l’esattezza erano due) da leccarsi le orecchie !
    Cara on.Brambilla non sa cosa si perde, mi creda….ma se accettasse una volta la inviterei a pranzo così potrei farle cambiare idea.

  6. Scritto da PLEBANI.GIUSI

    e i grandi ristoranti…hi li sorveglia???
    vergognatevi…sono altre le cose di cui occuparsi..non fare sedute su principi alquanto stupidi ma va andatevene un AFRICA A DIRE CHE NON POSSONO MANGIARE …BANANE.

  7. Scritto da paolot

    Per ogni uscita di questa esponente di Forza Italia, gli altri partiti guadagnano 1000 voti alla volta. Continua così, Brambilla!!!

  8. Scritto da Ste

    Signora in casa mia il coniglio lo vendono dal macellaio mica nei negozi di animali….

  9. Scritto da Luca

    Venitemi a prendere!

  10. Scritto da micio

    E a chi mangia il gatto credendolo coniglio, niente?

  11. Scritto da berghem

    Scusate, ma noi la paghiamo per fare queste proposte?Bisognerebbe fare una legge per interdire chi ha un QI di 10 e vuole fare politica…

  12. Scritto da Maria

    Ragazzi se questa proposta passa io andrò in prigione….ma non solo per due anni…
    ci toglieranno la libertà piano piano con queste proposte.

  13. Scritto da M.M.

    Cara Brambilla…, il giorno dopo che ti vedrò alzare la manina e votare, per esempio, una bella legge sull’anti-corruzione, oppure sul falso in bilancio, con una pena….. diciamo…. dai 10 ai 15 di galera per chi commette tali reati…., ecco, solo dopo ti starò a sentire su questa storia dei cunì…. intanto… ma và là!!! OGM

  14. Scritto da il polemico

    ovviamente per mucche,maiali,galline e tutti i pesci niente comprensione,poi ci troviamo con amanti di animali che alimentano i loro cani con bocconcini fatti di carne di pulcini maschi tritati appena nati perchè non fanno le uova….e si vantnao pure di farlo sapere in giro….io darei 10mila euro di multa a ogni politico che partorisce proposte di legge assurde

  15. Scritto da franco

    Ma non può fare proposte serie per il bene degli Italiani?

  16. Scritto da cesare

    Povera signora Brambilla, mi fa talmente un senso di pena questo suo riversamento affettivo sugli animali che quasi mi metto a piangere….

  17. Scritto da idiozie

    quante balle e rimarranno tali ! blabla

  18. Scritto da Pippo1907

    Allora preparo carceri da almeno 150000 posti solo per Bg

  19. Scritto da agnese

    io capisco la brambilla dove c’e possibilita’ di salvare animali lei si espone. Critiche senza riflessione fanno pieta’ a Dio

  20. Scritto da Paolo

    Ennesima idiozia mascherata da finto animalismo estremo.

  21. Scritto da Mark

    E se invece introducessimo 1000€ per chi spara tavanate?
    Non se ne puó piú, davvero…
    Ogni persona sará poi libera di mangiare ció che vuole o no?
    Io non sono amante del coniglio, ne sotto forma di cibo ne sotto forma di animale domestico, ma credo fermamente che ogni persona abbia il sacrosanto diritto di scegliere!
    Vediamo di occuparci dei veri problemi visto che certe persone non hanno nemmeno il pane!

  22. Scritto da Simone

    Ma i pesci provenienti dagli allevamenti intensivi della “signora” invece sono brutti, cattivi e puzzolenti e quindi possono essere consumati tranquillamente?? Non sono anche quelli animali domestici?

  23. Scritto da Cella

    I diritti del coniglio piu’ a cuore dei diritti degli umani che vivono in quatto in una stanza perche’ gli affitti sono troppo cari per un lavoratore solo…

  24. Scritto da arianna

    Poveri noi…. sono queste le proposte di Legge e le persone che ci faranno uscire dalla crisi.???

  25. Scritto da Daniele

    “e gente come lei ha governato questo paese…” Cit.

  26. Scritto da Marco

    Io credo che l’ex (ci sarà un motivo) ministro, necessiti della più totale comprensione di noi tutti. Che continui a volgere la sua attenzione e il proprio impegno in questioni simili di enorme impatto sociale, giuridico ed economico.

  27. Scritto da Ale

    Ma questa non si può ritirare su un’isola deserta?

  28. Scritto da roberta

    Contro-proposta choc della sottoscritta: tre anni di carcere a chi vota la Brambilla alle prossime elezioni.

  29. Scritto da paolo

    mammamia cosa non si fa per avere un po’ di visibilità…
    brava sig.ra brambilla, continui la sua guerra contro i mulini a vento, mentre il suo partito (ma purtroppo anche il nostro paese) va a picco.

  30. Scritto da greatguy

    di quelle milionate di Italiani che hanno perso il lavoro frega niente a nessuno??? ahhh i politici non hanno tempo per questo stanno lavorando alla legge che stabilisce le ore di passeggiata DOVUTE al coniglio…

  31. Scritto da greatguy

    vogliamo parlare dei diritti dei conigli gay? questo paese è il più corrotto d’Europa e non va in galera nessuno, tranne i poer bala… e quelli che mangiano polenta e cunì….

  32. Scritto da fabio

    povera lei non sa cosa si perde …

  33. Scritto da equanto?

    fatte le debite proporzioni, se uno prende due anni di galera per allevare, commerciare o cucinare il coniglio quanto dovrebbe prendere uno che ha frodato serialmente lo stato per anni e centinaia di milioni di euro? 10 ergastoli? Un’altra baciata dalle notti di arcore.. meglio che torni a fare l’inviata speciale in collant e guepiere visto che l’azienda della sua famiglia l’ha mandata in malora…

    1. Scritto da il polemico

      beh,ieri uno che ha evaso 100 milioni,ha vinto una gara ed è stato osannato da moltissimi italiani,che siano tutti evasori pure loro?o accettano gli evasori?.mah