BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gardaland, la giostra si blocca nel vuoto per 15 minuti: brividi-Video

Battesimo sfortunato per la nuova Oblivion, una delle montagne russe più grandi d'Europa. La giostra si è bloccata in fase di salita e i passeggeri sono rimasti "appesi" per 15 minuti, che a loro sono sembrate ore, in cui hanno provato brividi di cui avrebbero fatto volentieri a meno.

 Uno degli incubi di ogni visitatore di Gardaland si è materializzato ieri, domenica 29 marzo. Battesimo sfortunato per la nuova attrazione Oblivion, una delle montagne russe più grandi d’Europa.

La giostra si è bloccata in fase di salita e i passeggeri sono rimasti "appesi" per 15 minuti, che a loro sono sembrate ore, in cui hanno provato brividi di cui avrebbero fatto volentieri a meno.

Nel frattempo il pubblico ai piedi dell’attrazione, tra cui alcuni parenti e amici di quelli a bordo, viveva la vicenda con una certa apprensione.

Il personale del parco divertimenti è prontamente intervenuto, riuscendo a far procedere l’attrazione verso la famosa discesa in picchiata, che vanta un’inclinazione di 87°, senza alcun problema per i passeggeri che se la sono cavata con un sorriso.

La società di gestione ha confermato l’accaduto minimizzandolo: la colpa infatti sarebbe di uno dei 100 sensori di sicurezza presenti lungo il percorso che non avrebbe funzionato, la corsa così sarebbe stata bloccata fino alle ultime verifiche.
Guarda il video di un giro sulla Oblivion:

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.