BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La famiglia Bèlier: film con temi profondi ma senza annoiare

La semplicità con cui si sviluppa la trama de La Famiglia Bèlier è il cavallo di battaglia di questa pellicola, che tratta temi importanti senza mai annoiare, raccontandoci la tipica vita di un'atipica famiglia, alla ricerca di un compromesso tra l'affermazione della figlia e l'amore indivisibile tra tutti gli altri membri, minato, forse, solamente in superficie

Titolo: La famiglia Bèlier

Regia: Eric Lartigau

Genere: Commedia

Durata: 100 minuti

Interpreti: Karin Viard, Francois Damiens, Louane Emera, Eric Elmosnino, Roxane Duran

Voto: 7

Attualmente in visione: Capitol Multisala

 

Paula Bèlier è una sedicenne che vive tra due mondi, quello scolastico dove cerca di esprimere una propria identità e quello familiare-lavorativo, dove fa da interprete tra i genitori sordomuti e il veterinario, il sindaco, i medici e i clienti.

Grazie alla scuola Paula scopre di avere un dono: la propria voce, la cui bellezza non passa inosservata al suo professore di musica che la incoraggia a coltivare questo talento.

La giovane ragazza si ritrova indecisa se stare con la propria famiglia o se inseguire il proprio sogno, cercando un compromesso tra questi due mondi diametralmente opposti. Il regista Eric Lartigau mette in scena i problemi adolescenziali marcandone alcuni tratti, uno fra tutti l’incomprensione tra genitori e figli. Essendo sordomuti, infatti, non riescono a comprendere la passione della figlia Paula, che vorrebbe andare a studiare canto a Parigi, non rieuscendo nemmeno a sentire quello in cui la figlia eccelle. La famiglia Bèlier è un film che cuce insieme momenti comici e scene drammatiche, che suscita qualche risata e qualche lacrima, che ci porta in una Francia bucolica, libera dai vincoli della modernità.

I Bèlier incarnano il modello di famiglia che lotta ogni giorno contro la sua anormalità, superando tensioni e incomprensioni stando unita e legandosi alle tradizioni. Alla sua prima interpretazione sul grande schermo, Louane Emera (rivelazione del talent show The Voice francese) si mostra molto spontanea e naturale, riuscendo a rendere Paula un personaggio interessante e un po’ goffo, in linea con gli altri membri della famiglia Bèlier (la svampita madre interpretata da Karin Viard e il burbero padre interpretato Francois Damiens).

La semplicità con cui si sviluppa la trama de La Famiglia Bèlier è il cavallo di battaglia di questa pellicola, che tratta temi importanti senza mai annoiare, raccontandoci la tipica vita di un’atipica famiglia, alla ricerca di un compromesso tra l’affermazione della figlia e l’amore indivisibile tra tutti gli altri membri, minato, forse, solamente in superficie.

Francesco Parisini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.