BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Servizio civile a Bergamo: 12 posti per giovani in cerca di lavoro

Servizio Civile al Comune di Bergamo: è aperto il bando per 12 giovani da coinvolgere in tre progetti cittadini in cui è richiesta creatività e volontà di mettersi in gioco per confrontarsi nell’arco di un anno con le tante sfumature delle realtà civili.

Servizio Civile al Comune di Bergamo: è aperto il bando per 12 giovani da coinvolgere in tre progetti cittadini in cui è richiesta creatività e volontà di mettersi in gioco per confrontarsi nell’arco di un anno con le tante sfumature delle realtà civili.

C’è tempo fino al 16 aprile alle ore 14,00 per presentare la propria domanda all’ufficio Protocollo di Piazza Matteotti, richiedendo così di far parte di quella rosa di persone – tra i 18 e i 28 anni compiuti – che verranno selezionate e inserite, a gruppi di 4, nelle nuove attività del Comune grazie al bando del Servizio Civile.

Continua la valorizzazione dei giovani da parte dell’Amministrazione comunale: proprio poche settimane fa, grazie al Servizio Civile volontario, al progetto Dote Comune di ANCI e alla leva civica, circa una trentina di giovani sono entrati per circa un anno nell’organigramma comunale, portando una ventata di freschezza negli uffici e nei servizi della municipalità di Bergamo.

I progetti finanziati a questo scopo sono tre, ognuno con le sue specificità: “Volontari oggi, cittadini domani”; “Genitori web 2.0: promozione di forme di genitorialità sociale”; “Insieme per una comunità attiva e accogliente”.

Con “Volontari oggi, cittadini domani” l’obiettivo è quello di valorizzare le competenze e le capacità del mondo giovanile attraverso un sistema articolato di attività dinamiche coordinate e promosse dal Servizio Giovani in collaborazione con i soggetti significativi del territorio.

“Genitori web 2.0: promozione di forme di genitorialità sociale” si propone come un ponte ideale tra le attività educative di nidi-ludoteche e i genitori sfruttando, tra le altre cose, le potenzialità dei servizi on line. Le quattro persone che verranno selezionate per questo progetto non solo saranno inserite all’interno delle strutture di riferimento (nidi e ludoteche), ma saranno anche i punti di riferimento per attivare comunicazioni e incontri con le famiglie a partire dai portali web.

Il terzo progetto “Insieme per una comunità attiva e accogliente” coinvolgerà attivamente i 4 volontari nella vita della comunità all’interno di oratori, scuole e luoghi di aggregazione informali della città. Al centro delle attività proposte saranno i minori, le relazioni con le famiglie e il confronto con culture diverse, permettendo ai ragazzi di interagire con fasce d’età diverse in un continuo sistema di scambio e valorizzazione reciproca.

La durata del servizio civile sarà di un anno, con un impegno settimanale di 30 ore e un compenso mensile netto di euro 433,80. La domanda potrà essere presentata da tutti i cittadini tra i 18 e i 28 anni in possesso di diploma di maturità o laurea. E’ possibile ricevere maggiori informazioni contattando il numero 035.399611 o scrivendo a volontariserviziocivile@comune .bg.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.