BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Cassazione assolve Amanda Knox e Raffaele Sollecito

Ultima parola, definitiva, della Cassazione. La corte ha annullato senza rinvio in appello Raffaele Sollecito e Amanda Knox. Non sono loro gli assassini di Meredith Kercher

Più informazioni su

Ultima parola, definitiva, della Cassazione. La corte ha annullato senza rinvio in appello Raffaele Sollecito e Amanda Knox. Non sono loro gli assassini di Meredith Kercher, la studentessa inglese uccisa il 1° novembre 2007. Per quell’omicidio sono stati condannati, poi assolti, infine di nuovo condannati Amanda Knox e Raffaele Sollecito (rispettivamente a 28 anni e mezzo e 25). Dopo che il pg della Cassazione ha chiesto la conferma della sentenza d’appello, la parola è passata venerdì alla difesa di Sollecito. Giulia Bongiorno per quasi due ore si è battuta per ottenere la cancellazione del verdetto di colpevolezza: «Raffaele come Forrest Gump, assolvetelo!» ha sottolineato l’avvocato. Ma nemmeno Amanda, «pressata da una medium nella stanza della polizia di Perugia», secondo la penalista ha ucciso Mez nella casa di via della Pergola.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.