BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bettineschi, Ance: l’edilizia al centro dell’attenzione dell’economia bergamasca

Ottorino Bettineschi, presidente di Ance Bergamo, entra nella giunta della Camera di commercio: "Segno dell'attenzione dell'economia bergamasca al settore delle costruzioni. Ora dobbiamo lavorare tutti insieme".

Più informazioni su

Ottorino Bettineschi è il massimo rappresentante del settore edile a Bergamo, ma la sua figura da giovedì 26 marzo assume un nuovo contorno: è l’uomo che ha saputo costruire la rappacificazione nella spaccatura della Camera di Commercio tra Confindustria e Imprese&Territorio.

Lo si comprende al termine del consiglio che ha portato alla nomina dei componenti della giunta del Malvestiti Bis. Soddisfazione per l’esito delle nomine è espressa dal segretario dell’ente camerale, Emanuele Prati: "E’ una bella squadra, otto volti nuovi su dieci – afferma -. La figura di Bettineschi rappresenta l’attenzione di tutta l’economia bergamasca verso il settore dell’edilizia, un comparto che ha sofferto e soffre moltissimo".

E conclude: "Sono certo, lavoreremo molto bene. Le polemiche sono superate con la votazione di oggi".

Alberto Capitanio, presidente della Compagnia delle Opere, osserva: "Siamo in un momento economico in cui si lotta, alcuni settori hanno iniziato a rialzare la testa, mentre l’edilizia soffre ancora, purtroppo. Bettineschi è la persona giusta per questa giunta".

Il presidente di Ance Bergamo al suo secondo mandato, nato a Colere il 18 aprile 1957, attualmente siede nel Consiglio direttivo di Ance Lombardia ed è membro della presidenza di Ance Nazionale raccoglie elogi e apprezzamenti.

La sua candidatura sostenuta da Confindustria Bergamo sembra davvero rappacificare gli animi per la nuova Camera di Commercio. Al termine della nomina della Giunta è proprio Bettineschi a riconoscere che: "L’edilizia di Bergamo sta vivendo un momento di crisi, è un settore importante per la provincia. Da parte di tutta la Camera di Commercio c’è stata una particolare attenzione a questo settore con la mia nomina. Con la votazione di oggi si apre una nuova stagione, credo sia un segnale di distensione della Camera. Dobbiamo essere pronti a lavorare seriamente tutti insieme con tutti i settori, per saper indirizzare bene le poche risorse che ci sono su linee condivise".

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.