BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vivigas-Co.Mark: è derby Sebini salvi, Bergamo vuole punti per i playoff

Domenica 29 marzo alle 18 al PalaRomele di Pisogne va in scena il derby bergamasco tra la Vivigas Alto Sebino e la Co.Mark Bergamo Basket 2014: una gara che all'andata fu tutta a favore dei gialloneri che chiusero sul +14 sul parquet amico dell'Italcementi.

Domenica 29 marzo alle 18 al PalaRomele di Pisogne va in scena il derby bergamasco tra la Vivigas Alto Sebino e la Co.Mark Bergamo Basket 2014: una gara che all’andata fu tutta a favore dei gialloneri che chiusero sul +14 sul parquet amico dell’Italcementi, con la strepitosa prestazione di Marco Bona.

A quattro gare dal termine la Vivigas Alto Sebino si è già messa in tasca la matematica salvezza mentre la Co.Mark sgomita tra le posizioni che contano per un posto nella post-season: al momento i 30 punti dei gialloneri, reduci da otto vittorie nelle ultime dieci gare, valgono il quinto posto che non offre il vantaggio del fattore campo. Una vittoria sarebbe dunque fondamentale per i ragazzi di coach Galli, alla caccia del miglior piazzamento possibile nella griglia dei playoff.

Con il 9’ attacco del girone (70.5 punti realizzati di media a partita) e la 9’ difesa (73.25 punti subiti), Alto Sebino è squadra giovane, fisica e che cerca di giocare sempre ad alti ritmi. Imperniata sul playmaker Centanni (18.4 punti, 4.1 falli subiti, 3.0 assist di media a partita) e sulla guardia\ala Truccolo (11.9 punti, 3.3 falli subiti), i Sebini possono contare sulla concretezza di Meschino (ala, 7.2 punti, 6.0 rimbalzi), Belloni(guardia, 2.5 punti) e Di Gennaro (guardia, 3.3 punti) e sull’importante apporto dei bergamaschi Planezio (8.7 punti, 6.0 rimbalzi) e Spatti (6.0 punti, 3.9 rimbalzi). Il centroSqueo (9.6 punti, 9.0 rimbalzi) garantisce solida presenza nel pitturato, mentre il rientro dell’ala Franzoni (5.0 punti, 2.3 rimbalzi) ha portato una dose in più di energia e atletismo. Chiude i 10 a disposizione di coach Crotti il playmaker classe 1998 Pasini.

In casa Co.Mark , 5’attacco del girone con 73.9 punti realizzati a partita e 8’ difesa con 70.5 punti subiti, nessun intoppo nel cammino di preparazione al derby. La costanza realizzativa di Marco Bona (18.8 punti, 5.6 falli subiti, 5.5 rimbalzi) l’ha portato a essere il miglior realizzatore dell’intero girone B, seguito proprio dal suo dirimpettaio di domenica Centanni. Anche Simone Cortesi (10.7 punti, 8.4 rimbalzi), 5’ nella classifica individuale dei migliori rimbalzisti, vivrà una sfida nella sfida con il biancoblu Squeo (che lo precede di una posizione). Fabio Zanelli (7.6 punti) risulta sempre essere il secondo miglior tiratore da tre punti del girone col 43%, stessa percentuale di Marco Azzola (2.8 punti), non in classifica solo per non aver raggiunto la media di 2,5 triple tentate a partita. Anche Michele Magini (6.9 punti) occupa, con 4.2 assist a partita, la 2’ posizione nella propria classifica individuale, mentre il duo Cristiano Masper\Paolo Chiarello producono in coppia la bellezza di 17.8 punti e 9.1 rimbalzi. Ottime le percentuali da due di Jacopo Mercante (8.4 punti e 4.7 rimbalzi) e Andrea Guffanti(3.7 punti), che tirano rispettivamente con il 58% e il 60%. Entrato ufficialmente in tutte le statistiche del ruolo anche Lorenzo Deleidi, pedina silenziosa ma importantissima durante la settimana per lo staff tecnico giallonero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.