BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Fiba Cisl Bergamo elegge il nuovo segretario: Francesco Galizzi

Dopo nove mesi di reggenza, gestita da Eros Lanzoni, della Fiba regionale, la Fiba Cisl di Bergamo ha eletto questa mattina una nuova segreteria. Francesco Galizzi sarà il nuovo segretario generale dei bancari Cisl. Con lui, nella squadra, ci saranno Daniela Andreoletti e Stefano Anesa.

Più informazioni su

Dopo nove mesi di reggenza, gestita da Eros Lanzoni, della FIBA regionale, la FIBA CISL di Bergamo ha eletto questa mattina una nuova segreteria. Francesco Galizzi sarà il nuovo segretario generale dei bancari CISL. Con lui, nella squadra, ci saranno Daniela Andreoletti e Stefano Anesa.

La categoria esce così da una situazione assolutamente inedita, resasi necessaria dopo le dimissioni di Giordano Alborghetti, ma la soluzione, auspica Lanzoni, “dovrà servire a rafforzare l’intera struttura, che dovrà trovare la forza e la volontà di tornare a collaborare per la crescita della categoria e per la soddisfazione dei tesserati”. Intanto, il mondo bancario si trova ad affrontare un cambiamento senza precedenti. I continui processi di ristrutturazione e riorganizzazione delle reti distributive spingono ad un costante ridimensionamento degli sportelli presenti sul territorio.

Questo processo ha già mostrato in questi ultimi anni un effetto di riduzione delle filiali che sono calate di 50 unità dal 2011 ad oggi, mentre ben più importante è stata invece la diminuzione degli occupati per effetto dell’attivazione del Fondo di Solidarietà di settore che ha portato ad una riduzione della base occupazionale stimabile nel 15% dei dipendenti( sempre dal 2011).

“Questa diminuzione – ha detto il neo segretario Galizzi- , che ha coinvolto tutti i principali gruppi bancari presenti in provincia di Bergamo, si è tradotta in scelte organizzative che hanno destrutturato la rete delle filiali favorendo la diffusione di micro sportelli, punti vendita difficilmente presidiati da personale in continua diminuzione”.

Insomma, è l’analisi della FIBA CISL, la coperta è corta, ed in indirizzata a collocare un’offerta di prodotti più rispondenti alle esigenze di conto economico delle banche che ai bisogni dei clienti, “secondo un modello di banca che prevede la collocazione di prodotti finanziari altamente standardizzati alla stregua qualsivoglia altro prodotto industriale”. Galizzi, 51 anni, dal 1991 in FIBA, è stato fino a ieri responsabile sindacale del Creberg e del Banco Popolare a Bergamo. Sposato, tre figlie, nel discorso di investitura ha “promesso” che proseguirà l’azione, con “ modalità e impegni mutuati dal lavoro che ha iniziato Eros.

Grossi impegni ci attendono, a partire dalla vertenza sul contratto nazionale.

Abbiamo una riforma organizzativa con il congresso del mese prossimo, e la costituzione di FIRST (la nuova categoria che nasce dalla fusione con Dircredito)”. Alla riunione del direttivo FIBA di Bergamo ha partecipato anche Ferdinando Piccinini, segretario generale della CISL provinciale. “Basta con l’instabilità – ha esortato – . Il confronto è fisiologico e utile, rappresenta una ricchezza. Poi, se rimane fine a sé stesso, indebolisce capacità e protagonismo della categoria. Avete il compito di dare avvio a un percorso nuovo, che si misuri sulla disponibilità di tutti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.