BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Camera di Commercio: la giunta Malvestiti Bis I volti nuovi: 8 su dieci

Nel pomeriggio di giovedì 26 marzo la nomina della nuova giunta della Camera di Commercio. I volti nuovi sono otto su dieci. Ricucito lo strappo con Confindustria grazie all'ampia convergenza di voti per Ottorino Bettineschi, presidente di Ance Bergamo. Il presidente Malvestiti: "Ora basta velleità, mettiamoci al lavoro".

Più informazioni su

Il Malvestiti bis ha ufficialmente inizio con la nomina della nuova giunta della Camera di commercio. Con due novità.

La prima: sono otto su dieci i volti nuovi che entrano in giunta. La seconda: ricucito lo strappo con Confindustria Bergamo.

La giunta è composta da Ottorino Bettineschi, presidente di Ance; Marco Amigoni, presidente Lia; Gualtiero Baresi, presidente della Bcc della Bergamasca; Luisa Bertuletti, vicepresidente vicario di Confimi Apindustria; Alberto Capitanio, presidente della Compagnia delle Opere; Angelo Carrara, presidente di Confartigianatao; Elena Fontana, vicepresidente di Confesercenti; Giuseppe Guerini, presidente di Confcooperative) Marco Tullio Cicerone, segretario della Uil; Alberto Brivio, presidente di Coldiretti.

Il maggior numero di voti è convogliato su Ottorino Bettineschi, Ance. Una scelta che è un segnale per dare attenzione al settore delle costruzioni e smussa l’attrito tra Confindustria e Imprese & Territorio.

Che il clima si sia rappacificato lo si capisce dalle parole del presidente Paolo Malvestiti: "Basta velleità, ora dobbiamo guardare avanti e lavorare in squadra per il bene dell’economia bergamasca".

Parole che sono più di un segnale. Per la scelta del vicepresidente, Malvestiti si riserva una settimana di tempo. La prossima giunta è fissata per lunedì 9 aprile, mentre il primissimo appuntamento del Malvestiti Bis è lunedì 30 marzo, quando sarà presentato il rapporto Ocse.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.