BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“I like Seriate”, con un braccialetto si rilancia la vivibilità del centro storico

«I like Seriate». Queste tre parole, in linea con il linguaggio virtuale e moderno da social network, sono usate dal sindaco Cristian Vezzoli per lanciare il nuovo progetto nato a favore della città e dei seriatesi.

«I like Seriate». Queste tre parole, in linea con il linguaggio virtuale e moderno da social network, sono usate dal sindaco Cristian Vezzoli per lanciare il nuovo progetto nato a favore della città e dei seriatesi.

Di cosa si tratta? Del «braccialetto che fa bene a Seriate», variopinto, personalizzato con il logo del fiume, scritte diverse e anno. Il primo cittadino ha rinunciato a una sua indennità mensile per investire in questo progetto di identificazione e sostegno alle attività culturali, musicali e di intrattenimento giovanile, partendo dal rilancio della vivibilità del centro storico.

Con l’iniziativa, pensata dal sindaco Cristian Vezzoli, «Seriate diventa un marchio per oggetti, oggi un braccialetto, domani potrebbe essere qualcosa d’altro, con cui creare una tendenza: affezionarsi e riconoscersi nella propria città, che fa moda! Regalando il braccialetto si ha un doppio guadagno: un gadget carino e colorato, una città più viva, vivace e vissuta», sostiene il primo cittadino. Per il sindaco «il progetto è semplice ma ambizioso. Purtroppo i tagli di bilancio non mi avrebbero permesso di organizzare serate per animare il centro storico, a cui tengo. Non volendo rinunciare al progetto, ho investito l’indennità di un mese di lavoro nelle produzione di 2 mila braccialetti.

L’obiettivo è venderli tutti per ricavare 4 mila euro da reinvestire nelle attività di intrattenimento per il rilancio del centro storico. Insieme all’associazione Giovani sul Serio e Botteghe in Seriate stiamo pensando a 4 serate a luglio, di giovedì o sabato, una per settimana, con musica, ristorazione, gonfiabili e bancarelle. L’idea è trasformare piazza Bolognini in piazza dell’estate». In queste settimane nei negozi aderenti a Botteghe in Seriate, in altri punti commerciali cittadini e nelle sedi di alcune associazioni, quali Polisportiva Comonte, la sezione Alpini di Seriate, Giovani sul Serio e associazione giovanile di Cassinone, saranno distribuiti i contenitori con i braccialetti in silicone, disponibili in varie misure, colori e slogan al costo di 2 euro. Grandi e piccoli potranno scegliere tra 5 colori, bianco, blu, rosa, verde e nero, e tre scritte. Per chi ama Facebook e vuole connettersi con Seriate è adatto «I Seriate!». Per chi ama le iniziative culturali cittadine e vuole sostenerle, il braccialetto con scritta «E…state a Seriate!» può essere un’idea regalo per invitare gli amici a vivere la nostra città. Quello con scritta «Fai centro a Seriate» racchiude l’idea di raggiungere i propri obiettivi nella vita ma anche di promuovere aggregazione nel centro cittadino. «Il braccialetto è a uso e consumo di tutti, per il bene della città –conclude Vezzoli-. In questa operazione di marketing territoriale ho investito personalmente nell’interesse della vivibilità seriatese. Il braccialetto deve essere usato come strumento per identificarsi e distinguersi come cittadini attivi che credono in Seriate e sono fieri di esserne cittadini tanto da contribuire al suo rilancio sapendo di avere come tornaconto una città più viva. Il braccialetto che fa bene a Seriate è una campagna di fidelizzazione simpatica e colorata. Indossandolo, ognuno diventa promotore del rilancio di Seriate. Spero che l’iniziativa sia accolta e sostenuta dai cittadini con entusiasmo, nell’ottica di essere promotori attivi del nostro futuro».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Agostino Quarenghi

    Dopo quasi vent’anni di cemento a profusione bastano un pò di braccialetti per rendere più vivibile Seriate. Geniale.

  2. Scritto da mario c.

    Grande sindaco, sempre a fianco dei giovani e dei commercianti. Comprerò subito i braccialetti. Ottima iniziativa!!!

  3. Scritto da pablo

    dai, è una notizia inventata per vedere come reagiscono i lettori… vero? vero che è uno scherzo?
    E poi, l’obiettivo è quello di incassare 4.000 euro! ma è un refuso o parliamo davvero di quattromila euro?
    Allora se parliamo di numeri: A quanto ammonta l’indennità del Sindaco? In altre parole, a quanto ha dovuto rinunciare per far partire questa iniziativa? A quanto verranno venduti i “simpatici gadget di marketing territoriale”?

    1. Scritto da laura

      Caro Pablo la tua ironia non aiuta nessuno! Se per te 4000 euro sono pochi, vai in Comune e fai, o meglio dai, la tua parte. Anziché criticare senza fare nulla, accetta quello che fanno gli altri di cuore e prendi esempio