“ToBeContinued 2015” Anche a Bergamo musica contro la tubercolosi - BergamoNews
La campagna

“ToBeContinued 2015” Anche a Bergamo musica contro la tubercolosi

In occasione della giornata mondiale della lotta contro la tubercolosi, martedì 24 marzo, anche a Bergamo si potrà assistere alla 24 ore di musica live in streaming per combattere questa malattia.

Martedì 24 marzo, in occasione della Giornata Mondiale della Lotta contro la Tubercolosi, Invisible Show ha organizzato a Bergamo una rete di otto punti d’ascolto dell’iniziativa mondiale “ToBeContinued 2015”. Si tratta di un evento musicale lungo un’intera giornata, ideato 6 anni fa da “Stazione di Topolò” per sensibilizzare al tema della Tbc.

Durante le 24 ore diversi musicisti sparsi in vari punti del pianeta si collegheranno online per trasmettere dal vivo la loro musica, il tutto in un flusso continuo, senza alcuna interruzione (30 minuti ad artista). I musicisti, in buona parte compositori d’avanguardia e sound artist, si collegheranno da diversi Paesi: dalla Cina alla Nuova Zelanda, dalla Corea del Sud all’Iran, dagli USA al Giappone al Cile, dal Messico all’India e altri Stati europei per un totale di 44 nazioni coinvolte. Invisible Show ha organizzato a Bergamo una rete di otto punti d’ascolto che si alterneranno per coprire integralmente la fascia oraria di 24 ore di ToBe Continued 2015 (dalle 00 alle 24 di martedì 24 marzo).

L’iniziativa di Stazione di Topolò contro la TBC sarà ascoltabile in ogni parte della terra semplicemente collegandosi al sito www.stazioneditopolo.it, e come ogni anno il progetto include molti punti d’ascolto in Italia e nel mondo dove la musica viene diffusa in diretta (musei, bar, mediateche, centri culturali, gallerie d’arte, negozi, case private), il cui elenco completo sarà presto consultabile sul sito.

A Bergamo i punti d’ascolto saranno la libreria IncrocioQuarenghi, la ciclofficina BikeFellas, la serigrafia Tantemani, il circolo Maite, la redazione di Ctrl Magazine, Bomboclat, Coffee & Television, e – a Zanica – Suono1981.

Con “ToBeContinued”, Stazione di Topolò ha l’obiettivo di sensibilizzare sull’attualità di una malattia tutt’altro che debellata. La tubercolosi è ancor oggi, infatti, la prima causa di morte infettiva al mondo insieme all’Hiv: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, solo nel 2013 si sono ammalati di TBC 9 milioni di persone e 1 milione e mezzo ne sono morte. La malattia, che ogni giorno miete 4000 vittime in tutto il mondo, ha una minore ma persistente diffusione anche nei Paesi sviluppati (inclusa l’Italia, in cui muore di Tbc una persona al giorno), e specie tra le fasce più povere e vulnerabili della popolazione (immigrati, detenuti, sieropositivi, tossicodipendenti, diabetici, bambini).

Tra i protagonisti, insieme a musicisti oculatamente selezionati da Paesi spesso lontani dai flussi delle cosiddette nuove tendenze, spiccano alcuni dei nomi più prestigiosi della scena sperimentale internazionale, come Robert Rich (nume del dark ambient noto per le sue collaborazioni con Steve Roach e Lustmord), David Shea (musicista elettroacustico sodale di John Zorn, Jim O’Rourke e Bill Frisell) e Tom Hodgkinson (sperimentatore ed etnoantropologo noto per essere stato sul finire degli anni ’60 l’anima degli avant-progsters Henry Cow).

A ideare e coordinare l’operazione sono Antonio Della Marina, musicista esperto di computer music e Moreno Miorelli, direttore artistico di Stazione di Topolò, il tutto sotto l’egida dell’Officina Globale della Salute / Globalna Delavnica Zdravja/ Global Health Incubator, il laboratorio creato nel luglio 2009 proprio a Topolò (UD) dal dottor Mario Raviglione, massima autorità mondiale nel campo della lotta alla tubercolosi, per mettere in contatto i mondi della creatività e della scienza. Il progetto è reso possibile dal sostegno di Lilly MDR-TB Partnership e dalla collaborazione di UNIKUM – Centro Culturale dell’Università di Klagenfurt che ospita fisicamente il quartier generale del progetto.

ToBeContinued ha il patrocinio del Dipartimento Stop TB dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Per avere ulteriori informazioni e per consultare l’elenco dei punti di ascolto “ToBeContinued” a Bergamo sono: redazione di “Ctrl Megazine”: https://www.facebook.com/events/790229261054582/ – www.stazioneditopolo.it

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it