BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Catullo e Save: “Interrompiamo trattativa con Sacbo per Brescia”

Colpo di scena per gli aeroporti del Nord Italia. Catullo e Save (le società che gestiscono Verona e Venezia) interrompono ogni trattativa con Sacbo (società che gestisce lo scalo di Orio al Seio) in merito all’aeroporto di Brescia a causa del mancato rispetto degli accordi finora assunti.

Catullo e Save (rispettivamente le società che gestiscono gli aeroporti di Venezia e di Verona) annunciano di aver interrotto ogni trattativa con Sacbo (società che gestisce lo scalo di Orio al Serio) in merito all’aeroporto di Brescia a causa del mancato rispetto degli accordi finora assunti.

Con riferimento alla notizia riportata in questi giorni da alcuni quotidiani relativa ad un accordo tra Sacbo e un operatore leader nel settore della logistica e delle spedizioni, Catullo e Save si dichiarano profondamente sorprese e amareggiate per il comportamento della Società di gestione dell’aeroporto di Bergamo in contrasto con tutto quanto finora discusso. (Leggi qui l’accordo con Dhl e Sacbo)

Infatti, dopo la costituzione del polo aeroportuale del Nord Est, lo scorso mese di novembre Catullo e Save avevano avviato un tavolo tecnico finalizzato ad individuare le condizioni per la gestione congiunta dell’aeroporto di Brescia, con l ‘obiettivo di sviluppare lo scalo e il territorio monteclarense.

Attraverso la costituzione del tavolo tecnico si creavano le condizioni per superare le querelle legali che hanno impedito per decenni lo sviluppo di Montichiari.

"Abbiamo invece appreso con sorpresa dell’accordo tra Sacbo e l’operatore della logistica, parallelo al tavolo tecnico, di cui Sacbo ha tenuto all’oscuro Catullo e Save, nonostante una lettera d’intenti condivisa tra le parti finalizzata alla costituzione di una joint venture per la gestione congiunta dell’aeroporto di Brescia – si legge nella nota diramata dalle sue società venete -. L’ultimo incontro negoziale tra le società aeroportuali si era tenuto lunedì 16 marzo, vale a dire solo due giorni prima della notizia dell’accordo tra l’aeroporto di Bergamo e l’operatore della logistica e delle spedizioni. E’ pertanto evidente come i tempi relativi alla trattativa tra Sacbo e l’operatore si siano sovrapposti a quelli degli accordi preliminari in corso con Catullo e Save. Per tale motivo Catullo e Save, che da parte loro hanno intessuto le relazioni con Sacbo sulla base di un comportamento sempre leale e trasparente, ritengono il comportamento di Sacbo del tutto censurabile e al di fuori di ogni regola etica, imponendo l’interruzione di qualsiasi ulteriore trattativa con un interlocutore che si è dimostrato inaffidabile, nonostante gli intenti di apertura di Catullo e Save, riservandosi quindi ogni iniziativa in proposito".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Goose

    Lo so cosa vuol dire…prof in pensione !

  2. Scritto da wies

    Teatrino dei Gioppini….Sacbo.

  3. Scritto da stefano

    La regia di questo teatrino e’ sempre Milano che non ne vuole sapere di chiudere Linate o Malpensa. Inoltre, e per decenni, BGY ha lavorato da sola facendo la riserva di Milano. Per il resto e’ una partita da giocare a gomiti alti e qui sono alti da tempo.
    Leggere di “intenti di apertura di Cautllo e Save” e’ davvero tenero

  4. Scritto da gigi

    Ma i sig.ri Gori e Rossi, come azionisti, non hanno niente da dire? Erano d’accordo o non ne sapevano niente di questi comportamenti? (non so quale delle due è peggio).

    1. Scritto da Andrew

      “questi comportamenti” sarebbe l’ovvio rinnovo con dhl ? Pensa a se non fosse stato fatto , di che staremmo parlando, con chi e perchè ? Di giocare a tresette ? Robademacc

  5. Scritto da Goose

    Meglio !

    1. Scritto da dark

      Essere “interlocutore inaffidabile” è meglio? Ah, e perché, se possibile sapere?

      1. Scritto da Goose

        Non è perchè la controparte dice che “l’interlocutore è inaffidabile” io ci credo senza se senza ma… come Lei sig. Dark. Aspetto la replica e poi vedremo… il mio meglio era esclusivamente legato al fatto che l’aeroporto di Brescia è una palla al piede ! Pure Verona e Venezia se ne sono accorti…ma gli è andata male !

        1. Scritto da dark

          Scusi, ma dove vede e da dove deduce vede la mia fiducia incondizionata per Ve-Vr? Direi che il suo “meglio” è almeno precipitoso, a meno che lei non sappia i dettagli. E proprio per questo le chiedevo. Saluti

          1. Scritto da Goose

            Ho scritto “secondo me Bs è una palla al piede” da li deriva il fatto che per me è “meglio” se lasciano perdere. Non vedo vantaggi per Orio …cosa c’entrano i bilanci e accordi top…( come dice l’oriundo dei Nari). Che poi ci sia gente che vorrebbe trasferire tutto Orio a Bs…. è anche vero ! fregandosene di chi ci lavora ( io non ci lavoro) ma… quando capita agli altri di perdere il lavoro ….di solito ci dispiace (di facciata)…poi chissenefrega.

      2. Scritto da Narno Pinotti

        Ma perché Goose ha letto tutte le carte, conosce a menadito i bilanci e ha personalmente elaborato e guidato le strategie di Sacbo in questa vicenda. Ah, in inglese «goose» vuol dire «oca».

        1. Scritto da Goose

          Si ricorda Sig. Narno quando in tv c’era TJ Hooker…. una serie amata… anche li però Hooker….. per non parlare della Ritmo Strada che in inghilterra…… Ma poi cosa ha contro le oche ?
          Cmq c’è stata la replica …saluti

          1. Scritto da Narno Pinotti

            Abbia il coraggio di mettere nome e cognome: sarebbe tanto più semplice. Le repliche di chi non ci mette la faccia, si figuri che cosa me ne faccio (e anche dei loro saluti).

          2. Scritto da Goose

            Allora non commenti dove non ci sono nomi e cognomi e il suo problema è risolto… se le suona e se le canta da solo ! Cmq la saluto ..il saluto non si toglie mai…sua Oca