BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Provincia, Rossi torchiato da 70 bimbi: “Stipendio? Zero, solo volontariato”

Matteo Rossi sotto torchio. Interrogazione speciale per il presidente della Provincia di Bergamo che ha accolto nell'aula di via Tasso una settantina di alunni delle scuole elementari Capitanio.

 Matteo Rossi sotto torchio. Interrogazione speciale per il presidente della Provincia di Bergamo che ha accolto nell’aula di via Tasso una settantina di alunni delle scuole elementari Capitanio. Raffica di domande, molte anche piuttosto dirette: dalle buche nelle strade fino alla riforma delle Province, passando per i soldi pubblici ed Expo. Rossi non si è sottratto, anzi, ha fugato (quasi) tutti i dubbi dei giornalisti in erba. “Il nostro compito? Coordinare i Comuni e cercare di farli lavorare bene insieme. Non è facile, ma ci stiamo provando. Il lavoro più complicato è trovare i soldi per fare le cose. Quando non si trovano ci arrabbiamo un po’. Però ci riusciremo solo mettendo insieme le idee. Il mio lavoro mi piace moltissimo. A volte tremano i polsi, ma sono molto fortunato perché mi occupo della mia terra”.

Tasto dolente: lo stipendio. “Se per lavoro si intende impegnare molte ore per un obiettivo, questo tecnicamente non è un lavoro. Fare il presidente della Provincia è volontariato politico. Guadagno solo 36 centesimi ogni chilometro che faccio con la mia macchina”.

Il sindaco Gori è simpatico? Discute spesso con lui? “Molto simpatico – risponde Rossi -. Discuto tutte le settimane. Di persona, via mail, via WhatsApp. Però troviamo sempre una soluzione”. Guadagna di più lui? “Assolutamente sì”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Paolo

    Ultima moda dei politici per avere platea: classi docilmente guidate dagli insegnanti….. Che abisso che stiamo toccando……

    1. Scritto da Peter

      Una scuola seria dovrebbe insegnare il senso critico vero ai ragazzi. Se Rossi dice che farà fatica a trovare i soldi, bisognerebbe ricordare ai ragazzi che non ce li mette lui, ma alzando le tasse ai cittadini (come avviene da sempre) li troverà senza alcuno sforzo. Non fatevi abbindolare, ragazzi! Non fanno alcuno sforzo…. Siamo noi che veniamo tartassati e spennati, persino allungandoci l’età per andare in pensione dopo una vita di sacrifici e rinunce; non loro che fanno i fenomeni.