BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ombre sul ministro Maurizio Lupi annuncia: mi dimetto

"Il mio gesto rafforzerà il Governo": Maurizio Lupi ha annunciato le proprie dimissioni che avverranno venerdì 20 marzo e l'ha fatto da Bruno Vespa, a Porta a Porta.

"Il mio gesto rafforzerà il Governo": Maurizio Lupi ha annunciato le proprie dimissioni che avverranno venerdì 20 marzo e l’ha fatto da Bruno Vespa, a Porta a Porta.

La decisione sembra sia maturata dopo la riunione che Lupi, copinvolto in alcune intercettazioni nell’ambito dell’inchiesta su Incalza, intercettazioni che metterebbero in luce pressioni per l’assunzionme del figlio, ha avuto a Palazzo Chigi col premier Matteo Renzi e il ministro dell’Interno Angelino Alfano.

Il ministro, che non è indagato, ha spiegato da Vespa di non aver mai fatto pressioni per raccomandare il figlio Luca, ma il testo di una telefonata con Ercole Incalza sembra dire altro.

E’ l’8 gennaio 2014: Maurizio Lupi telefona a Incalza e gli chiede “se è disponibile a ricevere in ufficio al ministero a Roma, nello stesso pomeriggio, il figlio Luca, per avere ‘consulenze e suggerimenti’”. Secondo gli investigatori, il riferimento è ad un lavoro per il figlio.

A porta a porta, Lupi invita ad "attaccare me non mio figlio" e spiega che non vuole ci siano ombre sul governo.

Resterà in Parlamento probabilmente sarà il capogruppo del Nuovo centro destra alla camera.

Ora bisogna capire chi lo sostituirà: qualcuno dell’Ncd? O il magistrato Gratteri? In un dicastero così delicato è importante per renzi scegliere bene.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da VelociRaptus

    Non voglio difendere nessuno. Ma mi stupisce l’attacco mediatico fatto a Lupi, che non mi pare abbia commesso reati. Mi stupisce molto di più il silenzio sul ministro dell’interno e sul suo sottosegretario (questo si indagato) per la faccenda del cara di Mineo. Vuoi vedere che sacrificano Lupi per salvare Alfano e i suoi affari?

  2. Scritto da finalmente

    come sarebbe finita una cosa del genere solo 3 anni fa: i politici avrebbero “sminuito” tutto, cazziatone ai magistrati ficcanaso e ministro saldamente inchiodato alla sua poltrona libero di continuare a fare quello che voleva. Oggi, e lo dico con gioia, finalmente un pezzo di Italia si indigna per una raccomandazione del figlio o qualche regalia, come è giusto che sia in un paese “civile”!!! ci vorra’ molto tempo prima che l’onesta’ torni di moda.. ma questo e’ gia’ un primo bel primo passo

  3. Scritto da dark

    E lo fanno CAPOGRUPPO? Cioè chi decide come votare per tutta la coalizione?!? Indecente e una presa per …degli Italiani. Usciti dalla porta rientrano dalla finestra. “brava persona”…stiamo freschi.

  4. Scritto da luciana

    questa gentaglia dovrebbe vergognarsi di sfruttare Noi Poveri Italiani, stipendi da 1500 € mensili ai politici basta mantenere questi parassiti BASTA Batsa basta

    1. Scritto da Mica Male

      1500 € mensile? Mica male

  5. Scritto da magari

    Renzi ALfano e la principessa Boschi dovrebbero fare lo stesso,forza dai!

  6. Scritto da nino cortesi

    I ladri, straricchi, non indagati a che categoria appartengono?

  7. Scritto da La verità fa male

    Va bene così. Lupi si dimette per alcune chiacchiere finite sui giornali nella ormai tradizionale violazione del segreto istruttorio. Poletti che cenava con Buzzi & C. e che era responsabile della Lega Coop ai tempi del “magna magna romano” se la cava dicendo che non ne sapeva niente. I sottosegretari piddini indagati restano al loro posto. In questa nazione se l’indagato è di sinistra o piddino si deve essere garantisti, se è di centro o di destra diventano tutti forcaioli

    1. Scritto da pablo

      la correggo: se l’indagato è di sinistra o piddino, quelli di sinistra o piddini sono garantisti. se l’indagato è di centro o di destra quelli di centro o di destra sono garantisti. e temo questo sia un problema più serio di quello che sembra. invece credo che uno dei suoi problemi sia la “mania di persecuzione”, per cui vede solo le opinioni che non le piacciono e le sembra che sia opinione di “tutti”. senza offesa eh.

    2. Scritto da giggi

      ti faccio una foto con una persona (che tu non sai) losca, poi ti chiedo spiegazioni. il sottosegretario idem si dimise per presunta furbata fiscale, quindi la tua lagna finisce in vacca.

      1. Scritto da + verande x tutti

        Ti ricordo l’inisabbiamento di telekom serbjia, l'”abbiamo una banca”, montepaschi, banca etruria, penati, per dire dei primi che mi vengono in mente. Lascia perdere, che in vacca ci vanno i tuoi ideali.

        1. Scritto da kurt Erdam

          Telekom Serbia era tutta una palla;il”conte”Igor Marini,scaricatore del mercato di Brescia è stato condannato ancora da poco per questa stupidissima vicenda inventata e portata avanti vergognosamente come le accuse a prodi di essere agente del KGB.La destra italiana(con la lega a reggere il sacco)a cominciare dal caso Boffo ha fatto cose infami e vergognose.E’ stata capace perfino di arrivare a sputtanare un giudice non compiacente perché portava calze azzurre.Si ricordi della Tanzania

  8. Scritto da Paolo

    Il legale di Ercole Incalza è Titta Madia, zio della ministra Madia, mancata nuora di Napolitano… Tutto in famiglia, tutto cosa loro, il potere del Paese…. Che brividi ragazzi. E Renzi che ci ammonisce: “tutti gli italiani sono riconoscenti a Napolitano”…. parli per sé, non per i milioni di cittadini vessati da queste istituzioni farlocche e immorali

  9. Scritto da Paolo

    “Il mio gesto rafforzerà il Governo”…. Sì però ne avremmo anche piene le scatole di personaggi al vertice del Paese, pagati montagne di soldi nostri, che si permettono oltremodo comportamenti opachi e arroganze…… E sui giornali finiscono soltanto quelli scoperti: chissà quanti la fanno franca, invece….. 5 Stelle sempre avanti agli altri nel rilevare le “incongruenze”

  10. Scritto da la verita' mi fa tanto male

    Intercettazioni : in questo caso vanno bene ai professionisti del garantismo a senso unico di Libero e il Giornale.

    1. Scritto da il polemico

      beh,qualche anno fa il pd chiese la sfiducia del ministro del berlusca bondi,accusato di essere stato il responsabile del crollo di un pezzo di muro a pompei, poco più di 1 anno fa,il pd con voto palese affermò che telefonare ai vertici carcerari per far pressione e far uscire amici del ministro della giustizia in carica non era illegale,,se ora salvavano pure il ministro rolex si dimostravano più farlocchi di quello che comunque sono gia

      1. Scritto da giggi

        per non dire di quelli che votarono per ruby nipote di mubarak!

        1. Scritto da il polemico

          infatti il pd si era indignato per quella situazione,cosa non assolutamente successa con la ministro che fa uscire amiche dalla galera,e se questo è il comportamento di un partito che si considera onesto,si capisce perchè poi sempre meno gente lo vota……