BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tregua primaverile: venerdì ottimo per vedere eclissi Pioggia nel weekend previsioni

Tregua primaverile fino a venerdì con eclissi visibile su gran parte d'Italia: il bel tempo regge fino al weekend quando è atteso un nuovo peggioramento con piogge in pianura e neve sulle Alpi a cavallo tra sabato e domenica.

Più informazioni su

Nella giornata di mercoledì tempo in definitivo miglioramento sulla Lombardia grazie al rialzo della pressione, con sole prevalente su tutta la regione salvo qualche velatura e locali annuvolamenti a ridosso delle Prealpi. Temperature in deciso rialzo a tutte le quote, specie nelle massime, con valori fino a 17-18°C sulle pianure. In risalita anche lo zero termico fin oltre i 2500 metri durante le ore centrali della giornata. Ventilazione debole di direzione variabile sia al suolo che in quota.

“Si apre una parentesi di tempo più stabile su gran parte d’Italia salvo ancora qualche nota instabile all’estremo Sud” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “la pressione è infatti in aumento e questo favorirà sole prevalente fino a venerdì, sebbene con cieli non sempre ovunque sereni; all’estremo Sud avremo infatti ancora la possibilità di qualche occasionale pioggia o rovescio ed in particolare su Salento, Calabria e Sicilia orientale. Le temperature saranno altresì in aumento, con punte di oltre 17-18°C in particolare su Valpadana, specie centrale, e sulle regioni tirreniche. Tra le città più miti Milano, Genova, Firenze, Perugia, Roma, Napoli; qualche grado in meno invece lungo le adriatiche ed in genere al Sud complice anche una residua ventilazione dai Balcani”.  

Dove si potrà vedere bene l’eclissi di Sole venerdì? – “L’eclissi, che ricordiamo sarà parziale con una riduzione fino a quasi il 70% al Nord e fino al 50% al Sud dalle 9:30, sarà visibile su buona parte d’Italia grazie alla presenza di ampi spazi di sereno” – aggiunge l’esperto – “in particolare saranno favoriti il Centrosud peninsulare, la Liguria, l’Emilia Romagna e le Alpi di confine, dove i cieli saranno sereni o al più poco nuvolosi. Qualche nube in più potrà invece interessare le Isole Maggiori ed in particolare i versanti orientali, la bassa Calabria jonica ed in generale Alpi meridionali, Prealpi, pedemontane, Piemonte e pianure a nord del Po, dove localmente purtroppo i cieli potranno essere a tratti anche molto nuvolosi”.

Nel weekend si profila invece un nuovo peggioramento” – avverte Ferrara – “per una perturbazione in arrivo da Ovest e che raggiungerà il nostro Paese sabato con piogge e rovesci ad iniziare da Nordovest e centrali tirreniche, in estensione anche al resto della Penisola entro domenica. I fenomeni potranno risultare localmente intensi e anche a carattere temporalesco, accompagnati da un calo delle temperature, dal ritorno della neve su Alpi ed Appennino e infine da un deciso rinforzo del vento”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.