BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Lotta contro la mafia” A San Giuseppe incontro con Rosy Bindi

Giovedì 19 marzo nel salone dell’oratorio di san Giuseppe a Bergamo è in programma un incontro con Rosy Bindi sul tema “La lotta contro la mafia, oggi in Italia".

Più informazioni su

Al salone dell’oratorio di san Giuseppe a Bergamo è in programma un incontro con Rosy Bindi, presidente della commissione parlamentare antimafia. L’appuntamento, incentrato sul tema “La lotta contro la mafia, oggi in Italia", è giovedì 19 marzo alle 20.45.

L’iniziativa, promossa da Libera Bergamo, rientra nel ciclo di incontri “In quale città vogliamo vivere? Per non stare a guardare”. Gli organizzatori spiegano: “Le nostre città stanno cambiando e sta crescendo il fenomeno della corruzione, dell’illegalità. Poi, sempre maggiore è la presenza della Mafia, della Camorra e di organizzazioni simili che trovano tra noi un terreno fertile e spesso distratto. Vorremmo comprendere di più cosa sta succedendo. Non vogliamo limitarci a puntare il dito o a accusare: ognuno di noi può compiere piccoli o grandi gesti di illegalità, di disprezzo della vita comune. Una piccola comunità cristiana vorrebbe essere presente, per diventare più attenti e vigili”.

La serata successiva, a conclusione di questo percorso, è in calendario martedì 24 marzo, sempre alle 20.45 all’oratorio di san Giuseppe. Per l’occasione, il relatore sarà il biblista del seminario don Patrizio Rota Scalabrini, che interverrà sul tema "La città degli uomini e la giustizia di Dio".

Il salone dell’oratorio san Giuseppe è a Bergamo in via Cesare Cantù, 1.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marco

    io ci sarò senz’altro!! Grande Rosy: una persona seria e corretta come pochi altri oggigiorno!!!!

    1. Scritto da Paolo

      Posso in parte essere d’accordo sulla persona; tuttavia, mentre l’Italia veniva invasa dal malaffare (spesso pubblico), dalla corruzione (spesso della pubblica amministrazione e della politica), dalle cialtronate di governanti e burocrati meno che mediocri, dove stava e cosa faceva Rosy Bindi e tutti gli altri politici che non si ritengono responsabili dello stato attuale dell’Italia? Lavorava a catena in camiceria? O poteva svolgere meglio (coi soldi che prende) il suo mandato politico?

      1. Scritto da Marco

        ha fatto quel che ha potuto votando anche contro provvedimenti che riteneva dannosi per il Paese, in mezzo al malaffare imperante degli ultimi decenni…..