BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In università conferenza di Alberto Peratoner sul pensiero di Pascal

Lunedì 16 marzo nella sede di sant’Agostino dell’Università degli Studi di Bergamo è in programma una conferenza con il professor Alberto Peratoner, docente di filosofia teoretica e teologia della cultura allo Studium Generale Marcianum a Venezia - Facoltà Teologica del Triveneto.

Più informazioni su

All’Università degli Studi di Bergamo è in programma una conferenza con il professor Alberto Peratoner, docente di filosofia teoretica e teologia della cultura allo Studium Generale Marcianum a Venezia – Facoltà Teologica del Triveneto.

L’appuntamento è lunedì 16 marzo alle 16 nell’aula 6 della sede di sant’Agostino. Al centro dell’attenzione ci sarà il tema “Pascal. Polivalenze filosofiche, teologiche e scientifiche di un pensiero in osservazione della complessità”.

Laureato in filosofia all’Università Ca’ Foscari di Venezia, Alberto Peratoner è professore stabile di filosofia teoretica e teologia della cultura allo Studium Generale Marcianum a Venezia – Facoltà Teologica del Triveneto. Esperto conoscitore di Blaise Pascal, realizzò la propria tesi di laurea proprio sul matematico, fisico, filosofo e teologo francese intitolata “Blaise Pascal. Ragione apologetica e fondazione della morale”, discussa con il professor Carmelo Vigna nel ruolo di relatore.

L’iniziativa è promossa dal dipartimento di lettere e filosofia dell’Università degli Studi di Bergamo – Scuola di Dottorato in Antropologia ed Epistemologia della Complessità – Dottorato in studi umanistici interculturali e Centro di Studi Storici Transdisciplinari Ishtar.

Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero di telefono 0352052422, inviare un fax allo 0352052430 oppure consultare il sito internet www.unibg.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.