BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Calderoli a papa Francesco: “Evviva il Giubileo, ma si faccia a Milano”

Un Anno Santo in salsa padana. E' quello che vorrebbe il vicepresidente del Senato, il leghista bergamasco Roberto Calderoli.

Un Anno Santo in salsa padana. E’ quello che vorrebbe il vicepresidente del Senato, il leghista bergamasco Roberto Calderoli.

“Papa Bergoglio ha indetto un Giubileo straordinario. Evviva c’è un grande bisogno di perdono. Chiedo al Papa che il Giubileo si faccia a Milano, magari sfruttando le strutture dell’Expo, o in una qualunque altra città che non chieda soldi perché diversamente ci troveremmo di fronte non a un Giubileo, ma a un meretricio o peggio a simonia”.

Il lumbard Calderoli spiega: “Non appena Papa Francesco lo ha indetto il sindaco Marino, come sempre, è andato a battere cassa dal Governo. Che vergogna, non gli bastano i soldi che porteranno decine di milioni di pellegrini e quelli che ogni anno lo Stato gli dà facendoli pagare ai cittadini di tutto il resto del paese?”. “

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Miki

    Ma come?! Passano in un amen dai riti pagani e il papa romano (Bossi su Wojtyla) all’inginocchiamento estatico verso Sacra Romana Chiesa & Trinita con ss. Apostoli? Fulminati sulla via di Damasco. Anzi fulminati e basta.

  2. Scritto da Daniele

    Calderoli potrebbe organizzare un piccolo esercito per rapire il Papa e trasferire la sede pontificia a Milano. La cattività padana, nostalgie medievali (come le idee di Calderoli e dei leghisti in generale).

  3. Scritto da Irene Bruscolo

    Calderoli buontempone in vena di battute o patetico totalmente delirante. Sono da sempre ottimista e propendo per la prima ipotesi.

  4. Scritto da kurt Erdam

    A Monza vicino ai finti ministeri,i compagni di merende aspettano ancora qualcosa,la BREBEMI da foraggiare non basta più.

  5. Scritto da Manì

    Ci mancherebbe pure questa, dopo l’expo dei luccichii per le allodole.

  6. Scritto da Valtesse

    Aspetto sempre la fondazione della chiesa cattolica padana.

  7. Scritto da Vacario

    Uno che si è sposato con il rito celtico dovrebbe avere il buon gusto di tacere.

  8. Scritto da Federico

    Marino ha detto che c’è bisogno di grande organizzazione, niente grandi opere. Calderoli non si spacci per credente per favore.