Quantcast
Nuova stazione ricarica mezzi elettrici a Presezzo: “Polo della sostenibilità” - BergamoNews
L’inaugurazione

Nuova stazione ricarica mezzi elettrici a Presezzo: “Polo della sostenibilità” fotogallery

A Presezzo è stata inaugurata la nuova colonnina di ricarica per veicoli elettrici. Situata nel parcheggio degli impianti sportivi, in via Olimpia, è un punto in cui motociclisti e automobilisti possono caricare il proprio mezzo.

“Con questa iniziativa poniamo le basi per una concreta promozione della mobilità sostenibile”. È con queste parole che il sindaco di Presezzo, Paolo Alessio, ha salutato l’inaugurazione della nuova colonnina di ricarica per veicoli elettrici in paese, situata nel parcheggio degli impianti sportivi, in via Olimpia.

Un evento che ha visto la partecipazione dell’amministrazione comunale, rappresentanti di sponsor e di diversi cittadini che hanno potuto anche provare i veicoli elettrici esposti dalle aziende partner del progetto. Ad allietare il tutto, infine, l’esibizione dei giovani di “Praesidium Parkour Project” con le loro acrobazie. Il primo cittadino ha proseguito evidenziando: “Collocata accanto alla casetta dell’acqua, il nuovo punto-ricarica per moto e veicoli elettrici viene a costituire un significativo polo della sostenibilità per il territorio, che consente di favorire la diffusione di stili di vita sani e rispetto per l’ambiente”.

Alla cerimonia hanno preso parte anche numerosi studenti delle locali scuole, accompagnati dai rispettivi insegnanti. Nell’occasione, il primo cittadino ha rivolto un appello ai giovani e ai ragazzi, invitandoli alla salvaguardia dell’ambiente: “Parlando in modo particolare a voi, alle nuove generazioni, vi esorto a prestare sempre cura per la natura che ci circonda e che, purtroppo, non sempre viene rispettata dall’uomo”. È un concetto, questo, che è stato ribadito anche dalla professoressa Carla Nielfi, dirigente scolastico dell’istituto “Maironi da Ponte” di Presezzo, che ha commentato: “Penso che oggi compiamo un gesto importante verso la sostenibilità, un gesto concreto nel presente, capace di guardare anche al futuro. Ed è per questo che ritengo sia particolarmente positivo aver coinvolto le scuole in questa manifestazione. I ragazzi possono vedere come funziona la nuova stazione di ricarica e osservare da vicino le autovetture elettriche, consentendo loro di conoscerle da un punto di vista non solo teorico ma anche pratico”.

L’iniziativa è stata organizzata dal Comune di Presezzo con l’Associazione dei Comuni per l’Agenda 21 Isola bergamasca Dalmine e Zingonia e con la ditta Evbility S.r.l. Un progetto realizzato grazie all’adesione di alcuni sponsor: Matherson S.p.a., Niinivirta Transport S.p.a., Vanoncini S.p.A., Valetudo S.r.l., Società del Gres S.p.a., FBM Hudson Italiana S.p.a. e Bolis S.p.a. I partner di Evbility sono: S&h, Class Onlus, Aerfrigor, GB Cars Service, Valtellina S.p.A.

L’amministratore unico di Evibility, Nadia Magni spiega: “È stato possibile concretizzare il progetto grazie allo sviluppo di una positiva collaborazione tra istituzioni pubbliche ed imprese private. In modo particolare, è la dimostrazione di un forte legame tra il territorio e le sue aziende. Il cuore del progetto è la promozione di una reale sostenibilità ambientale, un’attenzione verso la cittadinanza che scaturisce dal valore etico che ispira l’attività d’impresa e che porta beneficio all’intera popolazione. Inoltre, la colonnina rappresenta un’attrattiva per il paese e, chi viene a ricaricare la propria auto o la propria moto, ha la possibilità di fare un giro a Presezzo, conoscendo meglio una realtà locale che ha molto da offrire”. Un pensiero condiviso da Marco Milanesi, amministratore delegato di Matherson S.p.A., che dichiara: “Gli aspetti che caratterizzano l’iniziativa sono tre: la promozione di senso civico, il positivo ritorno di immagine per il paese che deriva dall’apertura di un nuovo punto di attrazione e l’attenzione al futuro, concretizzando valori ecologici e significato etico dell’attività di impresa”.

Soddisfazione viene espressa anche da Davide Fortini, responsabile tecnico dell’associazione dei Comuni per Agenda21, che afferma: “Questa installazione si inserisce in un percorso più ampio volto a favorire l’adozione di stili di vita corretti e rispettosi dell’ambiente. La colonnina di Presezzo completa la prima tappa del progetto di “rete di ricarica” che l’associazione ha promosso attraverso un mosaico di interventi analoghi che dal 2014 ad oggi hanno visto il posizionamento di punti di ricarica nei Comuni di Carvico, Osio Sotto e Dalmine, mentre venerdì prossimo saremo a Filago. Più avanti si andranno a realizzare punti di ricariche anche a Boltiere, Comun Nuovo, Madone, Osio Sopra, Presezzo e Suisio. L’installazione è accompagnata dal progetto ‘Flotta elettrica’ che prevede la consegna ai Comuni di un mezzo elettrico ad uso dei dipendenti, in sostituzione di uno con motorizzazione tradizionale, dando il buon esempio. Con l’amministrazione comunale di Presezzo si è concordato che tale intervento sarà programmato per il 2016”. Dello stesso avviso il presidente dell’associazione dei Comuni per Agenda 21, Bruno Ceresoli, che aggiunge: “I riscontri che abbiamo ottenuto con le colonnine già installate sono stati molto positivi, con molte ricariche effettuate. Ne va sottolineata la praticità: chi si muove tra i Comuni soci di Agenda21 e chi proviene da altri territori può trovare un’area di ricarica diffusa che elimina negli automobilisti di auto elettrica ogni panico dovuto alla impossibilità di ricaricare. E il primo anno di corrente è ceduto gratuitamente dai Comuni, come ulteriore sostegno al nuovo mercato delle “auto green” e quindi la mobilità che non inquina l’aria che respiriamo”.

Da segnalare, per concludere, che le componenti sottostanti la colonnina sono state curate da Valtellina S.p.A. In rappresentata dell’azienda, Marco Moglia (ingegnaria d’offerta) e Michele Milesi (Sales account nuove tecnologie): “La nostra impresa, leader nel settore delle telecomunicazioni e dei sistemi di reti, investe nella mobilità sostenibile quale settore strategico e innovativo di sviluppo, capace di offrire già un enorme potenziale”.

Paolo Ghisleni

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Evbility
L’apertura
Presezzo, Evbility inaugura stazione di ricarica per veicoli elettrici
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI