BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Addio Lega, sì al Veneto Tosi: “mi candido da uomo libero”

"Sono qui per candidarmi a governatore della Regione Veneto". Lo ha detto Flavio Tosi nel corso della convention della sua fondazione "Ricostruiamo il Paese", in fiera a Verona". Si è concluso lo strappo all'interno della Lega Nord.

Addio Lega, sì alla conquista del Veneto. Flavio Tosi lancia alla fiera di Verona la sua candidatura alla Regione Veneto. Lo ha ribadito nel corso della convention della sua fondazione "Ricostruiamo il Paese", in fiera a Verona". "Adesso – ha spiegato Tosi – siamo uomini liberi perché qualcuno ha fatto per noi una scelta diversa forzando la mano". "Sarà un programma elettorale – ha aggiunto – basato sul fare e non sul dire. Oggi non vi dico il quadro elettorale se no si brucia tutto subito. Poi è stata una cosa alla quale non era neanche preparato".

L’ATTACCO A SALVINI

"Nemmeno Renzi – attacca Tosi – avrebbe fatto quello che ha fatto Matteo Salvini con sua minoranza interna". Tosi si è commosso quando ha ricordato di aver "25 anni di storia personale e di affetti in Lega". Tosi davanti a una sala gremita – erano oltre le 600 persone presenti – ha ricordato da Verona di essere "25 anni di storia nella Lega dove il movimento è diventato per me una famiglia, ci sono i tuoi rapporti, legami e affetti, sono pagine dure da chiudere. E’ anche vero che parlando di gerarchi e regole la Lega è cambiata: non è quella di Miglio o di Umberto Bossi. Nemmeno Matteo Renzi, leader centrosinistra – ha ribadito – avrebbe fatto quello che ha fatto Salvini per cacciare il leader della minoranza interna".

LA RISPOSTA DI SALVINI

Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord non si è fatto attendere nella risposta: "Non porto rancore nei confronti di nessuno. Tosi ha fatto una scelta politica alternativa alla Lega, a Zaia, al Veneto. Se si prende i complimenti di Fini e Alfano si goda Fini e Alfano. Non aspetto di capire chi della Lega sarà a Verona. Il mondo è grande, la Lega non è una caserma, non costringiamo nessuno a fare qualcosa contro voglia. Io sto con Zaia".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gabry

    Fago toto mi, ghe pensi mi, ala che te ndet piò de nisuna banda, Venetino

  2. Scritto da paolo

    ma nessuno, all’interno della lega, ha pensato a qualcosa tipo “primarie”? (so che sembra una bestemmia) si evoca sempre la partecipazione del popolo, ma le decisioni per il potere vengon sempre prese nella stanza dei bottoni.

  3. Scritto da Tosi il calabrese

    è lo stesso Tosi beccato in calabria a cena a casa di personaggi poco affidabili ? ci siamo già dimenticati ?

  4. Scritto da paolo

    a proposito di tradimenti, mi pare che le linee di Salvini siano un tradimento a tutto quanto sostenuto dalla lega (e dai suoi elettori) nei 20 anni pre-Salvini… a me sembra tutta una farsa.

  5. Scritto da wies

    Che commenti strampalati…,nessuno che fà riferimento al fatto che la Liga Veneta è nata molto prima della Lombarda,e con più fede,Tosi ha capito di star lontano da Milano,il Tri-Veneto ha poche affinità con altre regioni del Nord,echisenefrega di Salvini e banda…penseranno i Veneti:Bravi

  6. Scritto da Cris

    Mi candido da uomo libero. La classe politica sempre piu demente . Ho piu rispetto per quelli dell’isis.

  7. Scritto da Geronimo

    A questo punto, secondo un collaudato rituale, lo scopo della lega non è più rivincere il Veneto, ma far fuori Tosi. Quindi, o SIlvIo si allea apertamente con Tosi, e allora vince quest’ultimo, oppure vince Moretti…

  8. Scritto da andrea

    vorrei proprio sentire gli elettori della liga veneta e cosa ne pensano dl loro capo che fa la corte al ministro afgano

  9. Scritto da La verità fa male

    Bravo Tosi! Finalmente un uomo con le palle che per sciogliere una questione politica (scegliere lui oppure Zaia oppure la Moretti) si affida al voto del popolo e non alle becere decisioni di quattro burocrati di partito chiusi in una stanza. Speriamo che il popolo veneto abbia il coraggio di scegliere lui nonostante le fanfare del regime comunista sovietico italiano

    1. Scritto da giggi

      il regime comunista sovietico italiano in veneto? a verità, se non ci fossi bisognerebbe inventarti!

  10. Scritto da Ambra

    Tosi chi ? Un fiero nemico della natura . Ricordo le sue ordinanze , tipo sparare a lupi ed orsi , la sua attivita’ di cacciatore orgogliosamente sbandierata (ha pure sparato e ferito un suo amico in una battuta) . Nemico delle associazioni ambientaliste , non credo potra’ avere l’ appoggio delle persone civili e sensibili

    1. Scritto da Maldecò

      Nel senso che le persone “civili e sensibili” votano salvini ? Ata skèrset ?

    2. Scritto da giulio

      Allora, la stragrande maggioranza dei veronesi son deficienti, visto che Tosi è stato rieletto con percentuali “bulgare”, il doppio dei voti della lega stessa.
      Difetto dei leghisti da sempre…avere le fette di salame non sul piatto, ma sugli occhi!!! Usaste un po il cervello sempre continuando a votare lega, come potrei rifare anch’io, ma cercando di “capire”, e “discutere” non solo ad “ubbidire” a direttive…anche le più demenziali!

  11. Scritto da gianni

    Semplicemente traditore, per cui farà una fine misera.

    1. Scritto da ru

      Traditore di cosa? Come facciamo, per lo meno, a sapere chi dei due è “traditore”? Il primo traditore per me dovrebbe esser considerato Bossi, con quello che ha combinato. Ma di Bossi ce ne sono tanti in giro nella politica italiana.

  12. Scritto da magnamagna

    il sig tosi è da un bell pò che vuole mettersi in propio per raggranellare piccioli tale e quale a tutti !
    ps il sito tosi ricostruiamoilpaese era da molto che c era e da subito di lega manco una parola quindi..
    chi è il brutto o il bello …$$$$$$$ altra lista da pagare!

  13. Scritto da Salvini chi può

    “Non porto rancore nei confronti di nessuno” dice Salvini. Scusi, e perché dovrebbe avercela con uniche ha fatto fuori lui?!?

  14. Scritto da Salvini chi può

    “Non porto rancore nei confronti di nessuno” dice Salvini. Scusi, e perché dovrebbe avercela con uniche ha fatto fuori lui?!?