BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Non un passo indietro”, studenti in corteo anche a Bergamo

Studenti in piazza anche a Bergamo per protestare contro la riforma della scuola. Poche decine i manifestanti bergamaschi che hanno percorso le vie del centro con striscioni e una bara, simbolo della morte della scuola italiana.

Più informazioni su

Studenti in piazza anche a Bergamo per protestare contro la riforma della scuola. Poche decine i manifestanti bergamaschi che hanno percorso le vie del centro con striscioni e una bara, simbolo della morte della scuola italiana. In migliaia sono scesi in strada nelle principali città e nei luoghi simbolo dell’istruzione per ribadire al governo Renzi che la buona scuola è solo quella "laica, aperta, democratica". Quella che riesce a sottrarsi ai dogmi della precarietà e dell’austerity applicati alla cultura. Quella che pone se stessa come punto di partenza per la definizione di un modello di sviluppo fondato sulla "giustizia ambientale" e sulla "democrazia dei territori". La scuola come il luogo politico per eccellenza. Dal quale far partire un reale cambiamento del Paese.

STORIFY

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe

    Qualche migliaio di assunzioni statali e qualche opera in muratura su edifici scolastici NON SONO UNA RIFORMA! Solito annuncio vuoto di Renzi. Abbiamo la scuola fanalino di coda del mondo evoluto, avremmo bisogno di ben altro, che nuovi insegnanti col modello scolastico precedente