BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Castelli Calepio i campionati italiani di tennis in carrozzina

L’associazione bresciana Active Sport è al lavoro per l’organizzazione dei Campionati italiani indoor di tennis in carrozzina, previsti da giovedì 19 marzo a domenica 22 a Cividino di Castelli Calepio.

Active Sport non si ferma più. Dopo aver confermato il torneo internazionale, anticipato da settembre a maggio, l’associazione bresciana è già al lavoro per l’organizzazione dei Campionati italiani indoor di tennis in carrozzina, previsti da giovedì 19 marzo a domenica 22 a Cividino di Castelli Calepio. Per la prima volta, dunque, il collaudato staff sarà impegnato in terra bergamasca, dove hanno sondato il territorio e trovato al Tennis Mongodi la disponibilità per allargare i propri orizzonti fuori dal Bresciano. “Siamo molto felici di avere la possibilità di organizzare gli Italiani – ha detto il presidente-giocatore Marco Colombo –, è un riconoscimento a tutto il lavoro che stiamo svolgendo. Dimostra che la Federazione ha fiducia in noi, e lo conferma la precisa ospitalità garantita dall’Accademia di Cividino, una delle più attrezzate dell’intero nord Italia, e dove tra l’altro molti di noi hanno iniziato a giocare a tennis. Al di là del torneo in sé, l’evento sarà una vetrina per l’associazione e tutti i progetti che stiamo portando avanti, all’insegna della vita attiva”. Non è un caso che la manifestazione vada in scena nel Comune di Castelli Calepio, già impegnato in passato a fianco di Active Sport. “Ci hanno aiutato nella raccolta fondi per garantire al nostro atleta Mattia Berzi (residente proprio a Castelli Calepio, ndr) una carrozzina da gara professionale, e hanno nuovamente deciso di appoggiarci. Ne siamo onorati e li ringraziamo, così come ci teniamo a citare tutti i principali partner del nuovo appuntamento, in primis Gruppo Camozzi, Guarni.Med e il Tennis Forza e Costanza, che rimane la sede d’appoggio per gli allenamenti e il tforneo ITF in arrivo nei prossimi mesi”.

Diretta da Maurizio Antonini, l’edizione 2015 dei Campionati Italiani indoor vedrà al via tutti i migliori atleti delle categorie maschile, femminile e quad, compresi i plurititolati azzurri Fabian Mazzei e Marianna Lauro, da anni pilastri delle nazionali. Il bolognese, attuale numero 29 del mondo, è tesserato proprio per la società organizzatrice, che annovera anche altri tre dei 32 ammessi in tabellone: i già citati Colombo e Berzi, più Ivano Boriva, responsabile della scuola tennis e con trascorsi fra i primi 100 del mondo. Purtroppo mancherà invece il numero 3 del ranking Silviu Culea, altra punta di diamante di Active Sport, impegnato in dei tornei internazionali a caccia di punti preziosi in vista dei mondiali e delle successive Paralimpiadi di Rio De Janeiro 2016. “Ci dispiace per la sua assenza – prosegue Colombo – ma è giusto che si dedichi all’attività in giro per il mondo. Negli ultimi mesi è cresciuto tantissimo, e speriamo che il suo impegno venga presto riconosciuto dalla Nazionale”.

Nove invece le donne in gara, la gran parte impegnate a Cividino alla vigilia della partenza per i mondiali di Antalya, in Turchia. In gara i migliori otto d’Italia anche nella categoria Quad, guidata da Antonio Raffaele.

I Campionati italiani indoor prevedono i tabelloni di singolare e doppio, tutti al via giovedì. Si partirà alle 9 del mattino, con ingresso gratuito. “I match saranno moltissimi – chiude l’esperto direttore del torneo Maurizio Antonini – ma siamo pronti e abituati a certe situazioni. Se i tempi ce lo permetteranno, vorremmo anticipare al sabato la finale femminile e quella dei Quad, così da lasciare l’ultima giornata solamente per il match clou del maschile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.