BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Londra, sotto la stazione ferroviaria trovati tremila scheletri

Oltre tremila scheletri in quelle che dovrebbero essere le fondamenta di una stazione ferroviaria. La straordinaria scoperta è stata fatta a Londra, in Liverpool street. Si tratta di resti umani che provengono dall'antico ospedale di Bedlam, attivo dal 1569 al 1738.

Più informazioni su

Oltre tremila scheletri in quelle che dovrebbero essere le fondamenta di una stazione ferroviaria. La straordinaria scoperta è stata fatta a Londra, in Liverpool street. Si tratta di resti umani che provengono dall’antico ospedale di Bedlam, attivo dal 1569 al 1738. Per rimuovere i resti sono stati chiamati 60 archeologi del Mola (Museo archeologico di Londra) che per sei giorni hanno lavorato per mettere in sicurezza e catalogare i reperti. Secondo gli scienziati si tratterebbe di resti umani delle vittime della grande peste che colpì la città nel 1665, evento del quale proprio quest’anno ricorre il 350° anniversario. Bedlam fu il primo cimitero municipale collocato al di fuori delle mura cittadine.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Raffaele

    Perché non mettere all’asta qualche scheletro dei morti della peste di Londra?. Ti immagini l’effetto di un bello scheletro in salotto o nell’ingresso di casa? Purchè sia intero ed esente da difetti.
    Naturalmente con certificazione di autenticità rilasciato dal Mola.