BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“9 mesi e 1 giorno” A Seriate lo show con Melita Toniolo

Mercoledì 11 marzo al cineteatro Gavazzeni di Seriate è in programma “9 mesi e 1 giorno”, spettacolo che vede protagonisti la show-girl, ex concorrente del “Grande Fratello” ed ex “Diavolita” di “Lucignolo” Melita Toniolo e l’attore e conduttore televisivo Lorenzo Branchetti.

Al cineteatro Gavazzeni di Seriate è in programma “9 mesi e 1 giorno”, spettacolo che vede protagonisti la show-girl, ex concorrente del “Grande Fratello” ed ex “Diavolita” di “Lucignolo” Melita Toniolo e l’attore e conduttore televisivo Lorenzo Branchetti.

L’appuntamento è mercoledì 11 marzo alle 21 ed è il secondo show proposto nell’ambito della rassegna teatrale 2015 del cineteatro Gavazzeni.

La presentazione dello spettacolo recita: “Avete mai visto come può cambiare la vostra vita quando scoprire di aspettare un bambino? Una coppia di trentenni alle prese con i loro primi “270 giorni” d’attesa. La felicità, i dubbi, i progetti, le aspettative; scoprendo come in nove semplici mesi si riesca a mettere in discussione ogni aspetto della propria vita avvicinandosi a “quel giorno” in cui tutto quello in cui credevi inesorabilmente crolla… e, detto tra noi, non solo in quello in cui credevi!. Una commedia divertente che, col pretesto della maternità tocca le nostre fobie comuni, i nostri irrisolti e il grande, devastante, inevitabile rapporto “genitori-figli” che da qualunque parte tu ti metta ad osservarlo rimarrà sempre un dilemma”.

Cineteatro Gavazzeni è a Seriate in via Marconi, 40. Il biglietto di ingresso è di 15 euro, ridotto a 10 euro per gli over 60 e per gli under 18.

È possibile prenotare al teatro tutti i giorni dalle 15 alle 18, il sabato dalle 20 alle 23 e la domenica dalle 14 alle 23. Per avere ulteriori informazioni bisogna chiamare il numero 3483053204.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.