BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Neonata portata morta in ospedale: martedì l’autopsia

Sarà eseguita martedì mattina nella camera mortuaria dell'ospedale di Bergamo l'autopsia sul corpo della neonata portata ormai senza vita dalla madre, indagata a piede libero con le accuse di omicidio colposo e occultamento di cadavere, giovedì sera

Più informazioni su

 Sarà eseguita martedì mattina nella camera mortuaria dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo l’autopsia sul corpo della neonata portata ormai senza vita dalla madre indagata a piede libero con le accuse di omicidio colposo e occultamento di cadavere e ora ricoverata nel reparto di pischiatria in stato confusionale, giovedì sera al Pronto soccorso dello stesso nosocomio.

L’esame disposto dalla Procura di Bergamo dovrebbe chiarire le circostanze della morte della piccina, che sarebbe venuta alla luce in casa, probabilmente tre o quattro giorni prima del decesso. Gli inquirenti stanno cercando il padre della neonata portata ormai senza vita dalla madre ora ricoverata nel reparto di Psichiatria della stessa struttura.

La donna è infatti separata da tempo e aveva avuto una successiva relazione, poi però conclusa da oltre un anno. Il padre della bambina, la cui identità verrebbe poi accertata tramite l’esame del dna, in tutta la vicenda risulterebbe comunque come parte offesa. 

La famiglia della giovane madre è scioccata. I genitori hanno raccontato di non essere a conoscenza del fatto che la figlia fosse incinta, e che la sera prima di presentarsi in ospedale era a stata a cena da loro. E in quella occasione non avevano notato nulla di anomalo. "Siamo sempre stati in confidenza con lei – ha raccontato in lacrime il padre – non sapevamo nulla della sua gravidanza. Era andata al lavoro negli ultimi giorni, come altre volte. Per quanto ci riguarda fino a giovedì era tutto nella norma. Ora il nostro pensiero va a lei e alla bambina".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.