BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Roncola, disperso nei boschi Ritrovato nella notte 18enne di Lurano: sta bene

Il Soccorso Alpino ha ritrovato il 18enne di Lurano che nel tardo pomeriggio di giovedì 5 marzo era scomparso nei boschi di Roncola San Bernardo, dove si trovava con la madre per una passeggiata: dopo lunghe ricerche il lieto fine a notte inoltrata. Il giovane sta bene.

Il Soccorso Alpino ha ritrovato il 18enne di Lurano che nel tardo pomeriggio di giovedì 5 marzo era scomparso nei boschi di Roncola San Bernardo: il lieto fine dela vicenda a notte inoltrata, dopo ore di ricerche frenetiche supportate anche dai vigili del fuoco di Zogno e dai carabinieri di Almenno San Salvatore. 

L’allarme era stato lanciato dalla madre del ragazzo: i due, di origine polacca, erano arrivati a Roncola San Bernardo in auto, lasciata nel parcheggio del parco avventura. Durante l’escursione, lo studente 18enne avrebbe deciso di avventurarsi ancora più su nel bosco, verso Roncola Alta, allontanandosi dalla madre. La donna in un primo momento ha provato a rintracciare il figlio ma il falimento dei suoi tentativi l’ha spinta ad avvisare i soccorsi: immediate sono scattate le ricerche nella zona.

Per tutta la notte i soccorritori, che hanno sfruttato il ristorante Bellavista come base operativa fino alla chiusura e si sono spostati poi in un locale del Comune messo a disposizione dal sindaco Lorena Mazzoleni, hanno chiesto informazioni in paese e hannjo passato al setaccio tutto il territorio, ripercorrendo il percorso fatto dai due nella loro passeggiata. 

L’intensità delle ricerche è stata dettata anche dalle rigide condizioni meteo: il buio, le basse temperature e la possibilità che facesse capolino anche qualche fiocco di neve mettevano in grave pericolo la salute del giovane studente. 

Attorno alle 3 di notte tra giovedì e venerdì, però, il lieto fine: gli uomini della sesta delegazione orobica del Soccorso Alpino hanno ritrovato il ragazzo che sta bene e ha potuto riabbracciare la madre. 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.