BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Galà del ghiaccio” A Covo si esibisce Carolina Kostner

Carolina Kostner si esibirà sabato 7 marzo all'Ice Gala del ghiaccio di Covo, presso il centro sportivo del paese, in occasione della chiusura della stagione agonistica di pattinaggio su ghiaccio.

Più informazioni su

E’ ufficiale: Carolina Kostner si esibirà sabato 7 marzo all’Ice Gala del ghiaccio di Covo, presso il centro sportivo del paese, in occasione della chiusura della stagione agonistica di pattinaggio su ghiaccio.

Insieme alla Kostner si esibiranno tre giovani promesse del pattinaggio: Giulia Foresti, Sara Boschiroli e Marianna Torresani.

La partecipazione della pattinatrice altoatesina è stata in dubbio fino all’ultimo momento a causa di alcune complicanze burocratiche,derivanti dalle ben note vicissitudini giudiziarie della pluricampionessa europea. Un bel sospiro di sollievo, soprattutto per Enzo Tirloni, di Accadueo (società che coordina le varie realtà del territorio che prendono parte alla manifestazione) che ha rischiato di vedere andare in fumo oltre tre mesi di lavoro – tra riunioni in Comune e ricerca di sponsor- per convincere la pattinatrice azzura a partecipare alla kermesse sul ghiaccio del Comune bergamasco.

La notizia del si definitivo ha fatto subito il giro del web e ha scatenato, nel piccolo paese di Covo, una dilagante Kostner mania. Il paese è pronto ad ospitare la giovane campionessa:la cooperativa Nuova Quadrifoglio – società promotrice dell’evento- ha dovuto aumentare la capienza del centro sportivo comunale, allestendo una tribunetta da 700 posti per ospitare i numerosi curiosi e appassionati che, da tutto il nord Italia, parteciperanno alla manifestazione, un maxischermo è stato predisposto per tutti coloro che non riusciranno a trovare posto all’interno del centro sportivo e la centrale via Repubblica sarà chiusa al traffico e riempita di bancarelle che serviranno salamelle e gnocco fritto. Trepidanti per l’arrivo della campionessa di Bolzano sono anche gli oltre 120 giovanissimi pattinatori dell’istruttrice Francesca Pievani, i quali non vedono l’oro di chiedere autografi e fotografie al loro idolo sportivo.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.