Quantcast
Cibi a calorie negative Ecco la top ten dei migliori per la dieta - BergamoNews
La classifica

Cibi a calorie negative Ecco la top ten dei migliori per la dieta

La nutrizionista Daisy Connor ha stilato la top ten degli alimenti a calorie negative, ovvero che per digerirli ne richiedono di più di quante ne contengano: dagli asparagi al sedano, dal cavolfiore a peperoncino e pomodoro.

Prendete carta e penna e segnatevi questi alimenti: asparagi, caffè, carne bianca, cavolfiore, cetrioli, mela verde, papaya, peperonicino, pomodori, sedano.

Il motivo? Sono tutti cibi a calorie negative, ovvero per digerirli se ne usano più di quante ne contengano, e diventano quindi ideali per chi ha deciso di mettersi a dieta in un regime ipocalorico: a selezionarli la nutrizionista Daisy Connor per il quotidiano britannico Daily Mail.

Gli asparagi contengono solamente 20 calorie in 100 grammi e hanno note proprietà diuretiche e di eliminazione delle tossine mentre una tazzina di caffè, a patto che non abbia alcuna aggiunta, di calorie ne ha solamente due e stimola l’organismo a bruciare grassi.

Per quanto riguarda la carne bianca, che sia di pollo, 172 calorie per 100 grammi, o di tacchino, 144 per 100 grammi, costringe il sistema digerente ad un duro lavoro. In 100 grammi di cavolfiore, che ha un alto contenuto di vitamina C, sono contenute solamente 25 calorie: mangiato crudo o al vapore in modo che rimanga croccante, ci costringe ad una masticazione più lunga e restituisce una sensazione di pienezza.

Altro alimento ricco di vitamina C è il cetriolo: composto quasi interamente da acqua, riduce i livelli di infiammazione nel corpo e previene la ritenzione idrica grazie alle proprietà benefiche dell’acido caffeico. In 100 grammi ci sono 16 calorie.

Danno una prolungata sensazione di pienezza e sono ricche di fibre che aiutano a tenere basso l’indice glicemico le mele verdi, con le loro 52 calorie per 100 grammi. Quarantadue in 100 grammi quelle contenute invece nella papaya, ricca di antiossidanti, che fanno bene alle ossa, e di fibre, che aiutano contro la stitichezza.

Il peperoncino, 40 calorie ogni 100 grammi, contiene capsaicina: il corpo viene spinto a bruciare più calorie subito dopo averli ingeriti. Il pomodoro, 18 calorie per 100 grammi, aiutano nel caso di alti livelli di colesterolo e contro l’ipertensione: è meglio se viene cotto.

Chiude la top ten stilata dal Daily Mail il sedano: 16 calorie in 100 grammi con altissime percentuali di acqua e fibre che aiutano a bruciare più calorie di quante l’alimento ne contenga.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI