L'iniziativa

Castelli aperti, domenica la prima giornata: 7 nella Bergamasca

Prima giornata dei castelli aperti della pianura bergamasca: domenica 1 marzo ben 7 comuni apriranno ai visitatori le porte dei loro castelli, palazzi e borghi medievali. Si tratta di Malpaga (Cavernago), Pagazzano, Romano di Lombardia, Brignano, Cologno al Serio, Urgnano e Martinengo. L'iniziativa si ripete ogni prima domenica del mese.

Al via domenica 1 marzo la prima giornata dei castelli aperti: per la prima volta ben 7 comuni della pianura bergamasca apriranno ai visitatori le porte dei loro castelli, palazzi e borghi medievali. I comuni coinvolti sono Malpaga (Cavernago), Pagazzano, Romano di Lombardia, Brignano, Cologno al Serio, Urgnano e Martinengo che ogni prima domenica del mese mostreranno al pubblico i propri monumenti ed edifici storici. I visitatori  potranno pianificare liberamente il proprio percorso in base agli orari di apertura.

Ogni visita durerà circa un’ora con costi che variano dai 3 ai 7 euro, con agevolazioni per bambini. La prenotazione non è obbligatoria, ma comunque consigliata per gruppi numerosi. Maggiori dettagli  sui costi e  le iniziative collaterali dei diversi comuni saranno pubblicate da martedì sul sito www.bassabergamascaorientale.it.

Castello di Pagazzano

Visita agli spazi del castello restaurati compresi quelli ove sono state allestite riambientazioni correlate alla civiltà contadina – visita del Museo Multimediale "Castelli di confine" – visita degli spalti del Castello e del Parco attraverso la ponticella lignea mobile Orari di apertura dalle 9 alle 12 e dalle 14:30 alle 18:30. Durata della visita: 1 ora.

Castello di Malpaga

Visita guidata all’interno delle splendide sale del castello arredate con ricostruzioni di mobili d’epoca e affrescate da famosi artisti del 1400, 1500 e 1600 . Ogni prima domenica del mese il castello di Malpaga propone due iniziative:

-il pic-nic all’interno dell’antico fossato prenotando il cestino presso la Locanda dei Nobili Viaggiatori allo 035-4498341035-4498341 oppure portandolo da casa

– un suggestivo giro in carrozza attorno al Castello e al Borgo di Malpaga per scoprire i luoghi più segreti del Colleoni. Costo: €30 (solo previa prenotazione a info@castellomalpaga.it)

Il castello è aperto dalle 10 alle 18 e il costo della visita è di 7 euro per adulti e 3 euro per i bambini, gratuito fino ai 5 anni. Durata della visita: un’ora.

Borgo di Cologno

Visita del centro storico che ha mantenuto la struttura di epoca medioevale. Il Borgo si è sviluppato intorno al Castello, posto a difesa del territorio dalle invasioni nemiche. Il Castello nel XIV secolo divenne un importante centro logistico dei Guelfi bergamaschi, lodigiani e cremonesi. Attualmente la Rocca è sede del Comune ed ospita anche un Museo della Civiltà Contadina.

– cinte murarie costruite per la difesa del borgo con fossato e i quattro portoni di accesso ancora intatti e la torre poligonale di vedetta

– chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta con facciata in stile barocco. All’interno si trovano opere del Cavagna e del Buratti Visite dalle 10:30 alle 11:30 della durata di un’ora.

Martinengo

La visita dell’antico borgo di Martinengo, di origine romana, prevede un itinerario che comprende:

– i resti della torre del castello di origine altomedievale

– i caratteristici portici quattrocenteschi di Via Tadino

– il monastero di Santa Chiara fondato da Bartolomeo Colleoni con all’interno uno splendido ciclo di affreschi dipinti da “maestro di Martinengo”

– la Casa del capitano, dimora che fu costruita da Bartolomeo Colleoni per sè e per la famiglia In aggiunta è possibile visitare il monastero dell’Incoronata che si trova a 10 minuti a piedi dal centro.

Domenica 1 marzo, in via Tadino e Piazza Maggiore si svolgerà anche il mercato dell’antiquariato dalle 8:30 alle 18:30 Orario della visita: alle 10:30 durata 1 ora.

Borgo di Romano

-Visita alla Rocca con la sua massiccia costruzione caratterizzata da quattro imponenti torri e da un cortile interno. -Visita alla Casa Museo del tenore Giovan Battista Rubini -Visita al centro storico con i caratteristici portici della Misericordia e il Palazzo della Ragione Visita alle 15:30 della durata di un’ora

Rocca di Urgnano

Visita completa alla rocca compresa la sala d’armi, sala dei Satiri, sala Rossa, sala del Thè, stanza degli Ovali

– Giardino pensile, costruito nel 1600 e il parco annesso

Visite dalle 15 alle 17  della durata di un’ora

Palazzo visconteo di Brignano

Visita guidata a Palazzo Visconti, edificato nel XIV secolo, con analisi e lettura iconografica degli affreschi con particolare attenzione alla componente mitologica delle decorazioni

– Presentazione della figura di Francesco Bernardino Visconti (l’Innominato dei Promessi Sposi) e della famiglia Visconti

Visita dalle 15 alle 17 della durata di un’ora.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI