Neve, calcio provinciale a rischio sospensione Già una partita rinviata - BergamoNews
Maltempo

Neve, calcio provinciale a rischio sospensione Già una partita rinviata

Il Comitato Regionale ha sospeso il match della rappresentativa Allievi previsto per giovedì pomeriggio: si attende l'evoluzione meteorologica delle prossime ore ma il weekend calcistico potrebbe essere a rischio.

Non sarà la “Big snow” tanto sponsorizzata dai meteorologi ma la nevicata iniziata nella tarda mattinata giovedì 5 febbraio sta già causando i primi disagi.

Gli studenti si interrogano e sperano già in una chiusura degli istituti scolastici mentre il Comitato Regionale Lombardia della Lega Nazionale Dilettanti ha disposto l’annullamento della partita della rappresentativa regionale categoria Allievi, prevista per il pomeriggio di giovedì a Milano.

Una decisione che pone un serio punto interrogativo anche sulle partite di calcio provinciale e giovanile in programma sabato 8 e domenica 9 febbraio.

Le singole delegazioni provinciali, infatti, hanno la facoltà di sospendere in anticipo, ovvero senza che le squadre e l’arbitro debbano testare il campo, tutte le gare di propria competenza, rinviandole a data da destinarsi.

Il Comitato Regionale Lombardo probabilmente attenderà l’evolversi della situazione meteorologica nelle prossime ore e aspetterà la giornata di venerdì 6 febbraio per prendere una decisione in merito allo svolgimento del weekend calcistico.

leggi anche
  • Meteo
    Neve, situazione critica su molte strade e autostrade del Nord
    Spazzaneve
  • Meteo
    Nevica in Bergamasca Aggiornamenti in diretta Invia la tua foto
    Generico
  • Bergamo
    “Ma domani le scuole sono chiuse?” Con la neve scatta già il tormentone
    Neve a Bergamo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it