BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Disoccupazione agricola: presentazione domande entro il 31 marzo

Per i lavoratori agricoli stagionali o a tempo determinato il termine per consegnare le domande per l'indennità di disoccupazione è il 31 marzo 2015.

Più informazioni su

C’è tempo fino al 31 marzo per presentare all’INPS la domanda di disoccupazione agricola, una particolare indennità a cui hanno diritto gli operai che lavorano in agricoltura iscritti negli elenchi nominativi dei lavoratori agricoli e dipendenti stagionali o a tempo determinato.

Per ottenere la disoccupazione agricola si deve presentare la domanda telematicamente mediante i servizi del portale dell’INPS.

La FLAI-CGIL di Bergamo (in via Garibaldi 3, tel. 035.3594.402) invita tutti i lavoratori agricoli stagionali o a tempo determinato a recarsi in una delle proprie sedi per ottenere consulenza nella compilazione della domanda.

“Per maturare il diritto all’indennità servono due anni di anzianità contributiva e 102 giornate lavorative in agricoltura nell’ultimo biennio” spiega Francesca Seghezzi, segretario generale della FLAI-CGIL provinciale. “Insieme alla domanda di disoccupazione agricola è possibile richiedere il pagamento degli assegni familiari, questione rilevante dal momento che le attuali normative del settore dell’agricoltura non prevedono il loro riconoscimento in busta paga. Va, dunque, presentata richiesta direttamente all’INPS contestualmente alla disoccupazione agricola”.

Oltre che nella sede di Bergamo, la FLAI-CGIL è presente a Treviglio, Trescore Balneario, Grumello del Monte, Romano di Lombardia, Ponte san Pietro, Calcinate e Gazzaniga. La FLAI-CGIL si occupa anche di conteggi e controlli delle buste paga, della compilazione delle domande per l’integrazione della malattia, dell’infortunio e della maternità. Offre consulenza per l’iscrizione ai principali fondi integrativi di assistenza e previdenza (FISLALF, Agrifondo).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da fazakas andrei zoltan

    Salve, chiedo una informazione, io ho lavorato in agricultura dal 2011 fino in 2013 on 102 giornate lavorative, pero in 2014 ho avuto il contrato di lavoro di 102 giornate, ma mi sono tronsferito in altra cita, e ho compiuto solo 35 giornate lavorative, poso fare la domanda di disocupazione per questo nr di giornate? Grazie in anticipo.