BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Luci di solidarietà” Fiaccolata in ricordo di Mario Merelli

Sabato 31 gennaio a Costa Valle Imagna è in programma una fiaccolata in ricordo di Mario Merelli, alpinista Bergamasco autore di varie imprese in alta quota, morto il 18 gennaio 2012 sulle Alpi Orobie a seguito di un incidente. La manifestazione partirà dal laghetto del Pertus nel comune di Costa Valle Imagna, e terminerà a Valcava. Nell’occasione, verranno raccolti fondi per il mantenimento dell'ospedale di Kalika nella valle del Dolpo in Nepal, progetto avviato dallo stesso Merelli anni fa

Sabato 31 gennaio 2015 si terrà una fiaccolata in onore del celebre alpinista bergamasco Mario Merelli, morto il 18 gennaio 2012 è morto a seguito di un incidente mentre cercava di raggiungere il Rifugio Baroni al Brunone.

L’incidente si è verificato nel momento in cui un macigno al quale l’alpinista si è aggrappato per arrampicarsi ha ceduto; Merelli ha perso l’equilibrio ed è precipitato per trecento metri da una parete della Punta Scais, nelle Alpi Orobie. Appassionato di montagna, è stato avviato alla montagna del padre Patrizio Merelli, guida alpina.

Nei 20 anni di carriera ha effettuato numerose ascensioni sulle principali montagne italiane ed europee, con anche importanti spedizioni extraeuropee. Tra le sue imprese più importanti ricordiamo la conquista del monte Everest (per ben 2 volte), Makalu, Kangchenjunga, Shisha Pangma, Annapurna, Broad Peak, Gasherbrum I, Lhotse, Cho Oyu, Dhaulagiri.

La manifestazione partirà alle 17.45 dal laghetto del Pertus nel comune di Costa Valle Imagna, e terminerà a Valcava in provincia di Lecco. Questa manifestazione è intesa a ricordare Mario e a raccogliere fondi per il mantenimento dell’ospedale di Kalika nella valle del Dolpo in Nepal, progetto avviato dallo stesso Merelli anni fa con il compagno di numerose spedizioni Himalayane, l’alpinista Marco Zaffaroni.

Alla fiaccolata parteciperanno anche il comune di Torre de Busi e di Carenno, la parrocchia di Costa Valle Imagna, il gruppo alpini di Costa Valle Imagna e quello di Carenno insieme anche al Soccorso alpino Lombardo ed alla Associazione Akja Soccorso piste e Cai. Dopo la fiaccolata, ci sarà una cena alla presenza di due alpinisti di fama internazionale e amici di Merelli, Marco Zaffaroni e Mario Panzeri (quest’ultimo scalatore di tutti i 14 "8000 Himalayani").

Per avere ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook https://it-it.facebook.com/pages/PRO-LOCO-Costa-Valle-Imagna-Bergamo/240373852666000

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.