BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Confindustria inaugura la stazione di ricarica per auto elettriche fotogallery

Installati nel parcheggio due wall box realizzati da Scame Parre e Schneider Electric. Presentata anche la nuova E-up!, l’auto elettrica Volkswagen, fornita dal Gruppo Bonaldi, che entrerà a far parte del parco auto del’associazione.

Più informazioni su

“Un esempio concreto di innovazione tecnologica a supporto della sostenibilità ambientale”. Così Ercole Galizzi, presidente di Confindustria Bergamo, ha inaugurato con tanto di taglio del nastro la stazione di ricarica per veicoli elettrici, allestita nell’area destinata al parcheggio delle vetture di imprenditori, ospiti, visitatori e fornitori dell’associazione.

“Con questa iniziativa – ha sottolineato il presidente – intendiamo anche dare merito alle aziende locali e ai loro investimenti in innovazione”.

La stazione di ricarica è dotata di due "wall box" prodotti e installati da Scame Parre Spa e Schneider Electric Spa, aziende associate specializzate nella gestione globale dell’energia, che affiancano Confindustria Bergamo nella realizzazione di progetti per sviluppare e promuovere sul territorio l’adozione di soluzioni tecnologiche a favore della sostenibilità.

Nell’occasione è stata presentata anche la nuova E-up!, l’auto elettrica Volkswagen, fornita dal Gruppo Bonaldi che entrerà a far parte del parco auto del’associazione. Si tratta della più sobria nei consumi tra le auto a trazione 100% elettrica disponibili sul mercato. La city car tedesca che percorre 100 Km con 11,7 kWh di energia (circa 3 euro) e si è aggiudicata l’eco primato nel settore.

E’ già disponibile a Bergamo città scelta da Volkswagen, insieme a Milano, Verona, Firenze e Roma, per il debutto italiano.

“Schneider – ha sottolineato Laura Bruni, company program & influence strategy director – è vicina al mondo delle imprese per diffondere soluzioni tecnologiche innovative e da tempo ha sviluppato una collaborazione con Confindustria Bergamo per favorire il risparmio energetico a sostegno della competitività e questa iniziativa rappresenta un altro importante tassello di questa collaborazione”.

“Siamo stati i primi 15 anni fa a progettare e produrre stazioni di ricarica cominciando dal mercato polacco – ha sottolineato Agostino Piccinali, direttore amministrativo e finanziario di Scame Parre spa, e negli ultimi 5 anni abbiamo intensificato il nostro impegno a sostegno di un mercato in forte crescita: avere una stazione di ricarica può ormai essere alla portata anche di una famiglia. Noi ci crediamo e per questo abbiamo formato un gruppo di 600 installatori specializzati”.

Così come ci crede il Gruppo Bonaldi per il quale “essere stati scelti per il debutto italiano della prima vettura Volkswagen totalmente elettrica – ha rimarcato Simona Bonaldi, AD Gruppo Bonaldi – che sta avendo dal mercato una risposta superiore alle aspettative, è stata un’opportunità importante, che abbiamo colto con entusiasmo investendo per attrezzare le nostre officine, formando tecnici e meccanici, e installando numerose colonnine per la ricarica elettrica della vettura presso la nostra sede. Il nostro impegno per lo sviluppo della mobilità elettrica a zero emissioni di CO2, è stato riconosciuto e valorizzato e ci ha permesso di acquisire questa importante specializzazione. Continueremo quindi a investire in tecnologia, formazione e attrezzature. Importante, in questo senso, la sinergia con Confindustria Bergamo in questa occasione, che vede coinvolte le eccellenze del nostro territorio”.

La E-up! consegnata a Confindustria Bergamo è la versione a cinque porte, con propulsore 100% elettrico capace di sviluppare una potenza di 82 cavalli e di raggiungere una velocità massima di 130 km/h. Pensata L’autonomia è di 160 km.

La vettura di ultima generazione va ad aggiungersi alle due auto ibride già in dotazione di Confindustria Bergamo per gli spostamenti di imprenditori, dipendenti e collaboratori, è in coerenza con quanto pubblicato nel Bilancio di sostenibilità di Confindustria Bergamo, in cui si dichiara l’impegno e l’attenzione nel favorire la diffusione di soluzioni di mobilità sempre meno inquinanti e impattanti sull’ambiente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Evbility

    Complimenti in particolare al Gruppo Bonaldi, presente al Raduno Nazionale Mobilità ELETTRICA svoltosi il 21 settembre 2014 presso le stazioni di ricarica di EVBILITY di Carvico ed Osio Sotto (la terza è posizionata a Dalmine) Vedi foto e video dell’evento al link https://www.facebook.com/events/919521704731176/?ref=5 Stazioni installate a titolo GRATUITO per i Comuni grazie agli sponsor che partecipano al progetto di mobilità sostenibile a favore dei cittadini e dell’ambiente.