BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La tv del 28 gennaio A “Chi l’ha visto?” novità sul caso Yara

Per la prima serata in tv, su RaiTre va in onda una nuova puntata di “Chi l’ha visto?”, condotto da Federica Sciarelli. Al centro della trasmissione ci saranno gli ultimi aggiornamenti relativi al caso Yara, in particolar modo sulle ultime notizie dalle quale sembrerebbe che il dna rinvenuto sui leggins non corrisponda a quello di Bossetti. Nel palinsesto degli altri canali spiccano la partita dei Quarti di Coppa Italia Parma-Juventus e “Le invasioni barbariche” su La7. Ecco tutti i programmi.

Su RaiTre, per la prima serata in tv, va in onda una nuova puntata di “Chi l’ha visto?”, condotto da Federica Sciarelli. Al centro della trasmissione ci saranno gli ultimi aggiornamenti relativi al caso Yara, in particolar modo sulle ultime notizie dalle quale sembrerebbe che il dna rinvenuto sui leggins non corrisponda a quello di Massimo Giuseppe Bossetti.

Nel palinsesto degli altri canali spiccano la partita di calcio dei Quarti di Coppa Italia Parma-Juventus e il programma di attualità e interviste “Le invasioni barbariche” su La7. Da segnalare, infine, i telefilm “Resurrection” su RaiDue e “Major crimes” su Rete4, la fiction “Solo per amore” su Canale, il film thriller “Sherlock Holmes” su Italia1, il film drammatico “I segreti di Brokeback mountain” su La7D e il film commedia “Carissima me” su RaiMovie (canale 24).

Ecco tutti i programmi nel dettaglio, canale per canale, con le relative anticipazioni.

– Su RaiUno, alle 20.30 la partita di calcio tra Parma e Juventus, valida per i quarti di finale di Coppa Italia. Allo stadio “Tardini” di Parma le due squadra si sfidano in un match a eliminazione diretta. A sfidarsi sono il Parma, che negli ottavi di finale ha eliminato il Cagliari per 2 a 1, e la Juventus che ha superato il Verona per 6 a 1. Secondo le ultime informazioni, il Parma dovrebbe scendere in campo schierando un 3-5-2, con: Mirante; Paletta, Mendes, Lucarelli; Rispoli, Mariga, Nocerino, Galloppa, De Ceglie; Palladino e Pozzi. A disposizione ci sono: Mirante, Rossetto, Paletta, Santacroce, Costa, Mendes, Cassani, Gobbi, Mariga, Mauri, Lucas Souza e Varela. Non ci sono squalificati, mentre risultano indisponibili: Lila, Acquah, Jorquera, Biabiany, Ghezzal, M.Coda e Belfodil. La Juventus, invece, dovrebbe giocare con un 4-3-3, schierando: Storari; Lichtsteiner, Bonucci, Ogbonna, Padoin; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pepe, Llorente e Coman. A disposizione ci sono: Buffon, Rubinho, Barzagli, Chiellini, Caceres, Evra, Marchisio, Pogba, Pepe e Morata. Non ci sono squalificati, mentre risultano indisponibili Romulo e Asamoah.

– Su RaiDue, alle 21.10 il telefilm “Resurrection”, con Frances Fisher. Andranno in onda il quarto e il quinto dei 13 episodi della seconda serie. Nel primo, Margaret convince Lucille (Frances Fisher) a organizzare una cena per festeggiare il ritorno di Jacob, ma alcuni ospiti inattesi portano a un punto di rottura i rapporti della famiglia Langston. Nel frattempo, Bellamy continua a fare ricerche su alcune ossa misteriose. Nel secondo, Barbara sta facendo molti progressi nel tentativo di migliorare i suoi rapporti con Fred e Maggie, e tutto questo non fa che spingere Margaret a fare di tutto per impedirlo.

– Su RaiTre, alle 21.05 “Chi l’ha visto?”, trasmissione televisiva dedicata alla ricerca di persone scomparse e all’approfondimento dei casi di cronaca nera irrisolti, condotta dalla giornalista Federica Sciarelli. Nella puntata di questa sera si tornerà a parlare dell’omicidio di Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate Sopra uccisa nel 2010. L’unico indiziato al momento è Massimo Giuseppe Bossetti, il muratore originario di Mapello che si trova in carcere dal 16 giugno 2014. Una delle prove schiaccianti che hanno condotto gli inquirenti a Bossetti era quella del dna: il cosiddetto campione “Ignoto 1” del materiale biologico rinvenuto sui vestiti e sui leggins di Yara sembrava incastrarlo, ma nelle ultime ore sembrerebbe non corrispondere a quello di Bossetti. Ma che cos’è il Dna mitocondriale? Questa è una delle domande a cui si cercherà di rispondere stasera, spiegando con attenzione come cambierebbe la posizione di Bossetti. Federica Sciarelli tornerà ad occuparsi anche del caso della scomparsa di Elena Ceste, la donna di Castiglione D’Asti; e di quello di Guerrina Piscaglia.

– Su Rete4, alle 21.15 il telefilm “Major crimes”, con Mary McDonnell. Andranno in onda due episodi, intitolati “Nulla è come sembra” e “Toccare il fondo”. Nel primo, due componenti di una banda e alcuni passanti innocenti sono stati uccisi da colpi di pistola esplosi da una macchina in corsa. Il capitano Raydor (Mary McDonnell), però, non è convinta della ricostruzione fatta dai suoi uomini e ordina loro di indagare ulteriormente. Nel secondo, un famoso e rispettato allenatore di nuoto sostiene di avere ucciso un ragazzo che si era introdotto in casa sua per rubare. Indagando sul caso, però, viene a galla un’altra verità.

– Su Canale5, alle 21.10 la fiction “Solo per amore”, con Antonia Liskova, Kaspar Capparoni, Massimo Poggio e Simon Grechi. Questa sera, Elena (Antonia Liskova) decide di affrontare suo marito Pietro (Massimo Poggio), determinata a scoprire una volta per tutte il suo eventuale coinvolgimento nel rapimento subìto anni prima. Dopo aver ascoltato la verità, delusa e amareggiata, finisce per cercare conforto tra le braccia di Giordano (Kaspar Capparoni). Nel frattempo, Irene continua a ingannare Gabriele (Simon Grechi), facendogli credere di aspettare un bambino. Gloria, però, inizia a sospettare qualcosa.

– Su Italia1, alle 21.10 il film thriller “Sherlock Holmes”, con Robert Downey, Jude Law e Rachel McAdams. Nuovo adattamento cinematografico dei racconti di Arthur Conan Doyle, diretto da Guy Ritchie, che rivoluziona look e comportamenti del celebre ispettore e del suo fidato assistente Watson. Il nuovo Sherlock è un donnaiolo, ama fare a pugni ed ha un problema col gioco d’azzardo. La trama del film non è tratta da un singolo racconto di Conan Doyle, ma è una storia originale, in cui Holmes dovrà combattere un nuovo nemico e svelare un pericoloso complotto che potrebbe distruggere il Paese.

– Su La7, alle 21.10 il programma di attualità e interviste “Le invasioni barbariche”; condotto da Daria Bignardi. La prima ospite della serata sarà Milly Carlucci, che sicuramente parlerà del suo nuovo programma “Notti sul ghiaccio” che partirà dal 21 febbraio su Rai Uno, ma con ogni probabilità non mancheranno domande sull’ultima edizione di Ballando con le stelle, vinta da Giusy Versace. Il secondo ospite sarà Fabio Volo. Il conduttore de “Il Volo del mattino”, in onda tutti i giorni su Radio Deejay dalle 9 alle 10, quest’anno è entrato a far parte del cast di “Che tempo che fa” di Fabio Fazio. Ospite anche l’attrice Valeria Golino, tra i protagonisti dell’ultimo film della regista Francesca Archibugi, "Il nome del figlio" uscito il 22 gennaio 2015. Il film è l’adattamento della piece "Le Prénom" di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte, dal quale era è tratto il film francese "Cena tra amici". Daria Bignardi intervisterà anche Geppi Cucciari (ospite fissa della scorsa edizione) ed Elio. I due presenteranno il musical “La famiglia Addams” di cui sono protagonisti nei panni di Gomez e Morticia. Il musical, in scena dal 17 ottobre al Teatro della Luna di Assago, ha già registrato 50 mila spettatori. Approdato a Broadway nel 2009, il musical si avvale dei testi di Marshall Brickman & Rick Elice e delle musiche di Andrew Lippa. La versione italiana, diretta da Giorgio Gallione, è stata tradotta e adattata dallo scrittore Stefano Benni, mentre gli abiti di scena portano la firma dello stilista Antonio Marras. Saranno presenti anche: Bruno Vespa, storico conduttore di "Porta a porta"; Giulia Innocenzi, conduttrice di "Announo" e fidanzata di Pif, e la senatrice del Partito Democratico Stefania Pezzopane con il fidanzato Simone Coccia, ex spogliarellista. La coppia ha di recente ricevuto una serie di Tapiri da Valerio Staffelli di Striscia la notizia.

– Su La7D, alle 21.10 il film drammatico “I segreti di Brokeback Mountain”, con Jake Gyllenhaal, Heath Ledger e Michelle Williams. Gli anni 60 introducono cambiamenti epocali nel costume e nella società, ma nell’impervio stato del Wyoming le cose sembrano rimaste fuori dal tempo. In questo contesto si incontrano Ennis e Jack, guardiani di greggi. Fra i due si instaura dapprima un rapporto cameratesco, che si trasforma presto in un’intimità inattesa e profonda. Alla fine dell’estate, giunge il momento di separarsi: Ennis sposa la fidanzata Alma, mentre Jack si trasferisce in Texas, dove conosce una ricca reginetta dei rodei, Lureen, e decide di sposarla. Quattro anni dopo Ennis riceve una visita improvvisa di Jack, ed è subito evidente come il tempo e la lontananza abbiano rafforzato il rapporto fra i due uomini…

– Su Mtv, alle 21.10 il film commedia “The Darwin Awards”, con Winona Ryder, Joseph Fiennes e Chris Penn. Le persone hanno sempre dimostrato interesse per le storie mitologiche e le leggende urbane. Alcune di esse però si sono rivelate reali. Qualche anno fa una serie di queste leggende urbane cominciarono a diffondersi su internet: nascevano così i moderni miti dei nostri tempi, i Darwin Awards, che prendono il loro nome dal teorico dell’evoluzionismo Charles Darwin. I Darwin Awards sono una sorta di onorificenze conferite a quegli individui che causano i più sbalorditivi e sciocchi incidenti dell’anno, nei quali spesso rimangono loro stessi coinvolti mortalmente. Michael Burrows (Joseph Fiennes) è un poliziotto che ha da poco perso il lavoro. E’ specializzato nello studio della personalità umana. La sua ossessione nei confronti degli Awards lo spinge a crearsi un hobby: stilare un profilo psicologico di questi individui vincitori dei Darwin Award. A Michael Burrows, che di natura è una persona avversa al rischio, viene affiancata Siri Taylor (Winona Ryder), un’investigatrice che lavora per un’agenzia di assicurazioni e che al contrario di lui è il tipo che non allaccia mai le cinture di sicurezza. I due protagonisti iniziano le loro ricerche per indagare su alcune di queste incredibili leggende urbane.

– Su Rai4, alle 21.10 la fiction “The white Queen”, con Aneurin Barnard e Amanda Hale. Una storia di amore, lussuria, tradimento e crimine coinvolge Elisabetta Woodville, Margaret Beaufort e Anna Neville. Nella loro corsa al potere, queste tre donne diverse ma equamente implacabili ingannano, manipolano e seducono chiunque nel loro cammino verso il trono d’Inghilterra. L’anno è il 1484 e la guerra per il legittimo Re sta devastando il regno. Si tratta di un’aspra contesa tra le due facce della medesima famiglia, gli York e i Lancaster, e queste tre donne spietate sono ognuna in lizza per la corona.

– Su Rai5, alle 21.15 documenti “La libertà di Bernini”. Vita e opere del padre del Barocco, colui che più di ogni altro ha contribuito a cambiare scultura e architettura, aprendo una fase nuova nella storia dell’arte occidentale. un vero e proprio viaggio nella Roma del ‘600, con la guida accorta di Tomaso Montanari.

– Su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.10 il film horror “La setta delle tenebre”, con Lucy Liu. La giornalista Sadie scopre l’esistenza di una setta segreta che sta diventando una moda fra i giovani di Los Angeles. Ma quando questi ragazzi iniziano a sparire, per poi venire ritrovati morti, Sadie inizia a indagare. Tuttavia, nel corso delle indagini, lei stessa diventa la preda del ‘guru’ che manipola gli adepti e che ha ordito i violenti omicidi. Un giorno Sadie si risveglia nel buio e scopre di non essere più viva, ma di non essere ancora neanche completamente morta. Vagando nel sordido mondo metropolitano di Los Angeles, i suoi sensi si risvegliano: ha bisogno di calmare la sua sete, e il sangue è l’unico nutrimento che desidera. Ma come farà a uccidere gente innocente per soddisfare la sua brama? E perché è ancora viva quando dovrebbe essere morta? Il detective Rawlins ha perso la sua unica figlia a causa della stessa setta. Distrutto dal dolore, intende rintracciare l’omicida e farsi giustizia. Quando incontra Sadie, inizialmente la scambia per un’assassina, ma presto si renderà conto che la donna potrà condurlo sulle tracce dei responsabili di questi odiosi delitti. Lui e Sadie si uniscono in questa missione, spinti dallo stesso desiderio: scovare il responsabile della setta e ucciderlo. Uniranno le proprie forze nonostante Sadie sia tecnicamente morta, come sua figlia. Sadie e Rawlins stringono un accordo: uccideranno tutti i membri della setta nella speranza di trovare il loro leader, in modo da fermare il massacro di tanti innocenti.

– Su La5, alle 21.10 il film musicale “Ballare per un sogno”, con Mary Elizabeth Winstead. La protagonista, Lauryn è una ragazza che parte da una piccola città per raggiungere Chicago con un sogno: entrare in una delle più prestigiose scuole di danza. La scoperta di una nuova forma di ballo la porterà a conoscere un nuovo mondo e se stessa, ma la strada sarà dura.

– Su RaiMovie, alle 21.15 il film commedia “Carissima me”, con Sophie Marceau e Marton Csokas. La protagonista, Margaret (Sophie Marceau) è una donna in carriera dal pugno di ferro. Ma il giorno del suo quarantesimo compleanno, un notaio di una piccola provincia le invia delle vecchie lettere che si era spedita quando aveva sette anni: una corrispondenza che aveva scritto da sola "nell’età della ragione". Rileggendole una a una, si immerge in ricordi nascosti, situazioni dimenticate, i primi amori, giochi e ambizioni che fanno vacillare tutte le sue certezze e rimettono in questione la sua vita. Perché da adulta è diventata il contrario di quello che desiderava da bambina…

– Su Rai Premium, alle 21.10 il telefilm “Jo”, con Jean Reno. La storia racconta il lavoro del detective della squadra omicidi Jo Saint-Clair, uomo dal carattere risoluto e dai modi bruschi, ma dotato di grandi capacità intellettive, utili a risolvere i casi di omicidio che minacciano Parigi. Per le sue indagini si avvale della collaborazione del giovane investigatore Marc Bayard e di Karin, una suora laica che gli offre preziosi consigli. Alle vicende investigative si affiancano anche quelle personali del tormentato poliziotto.

– Su RaiSport1, dalle 19.30 “Pattinaggio di Figura: Campionati Europei 2015 – Short Dance: Danza sul Ghiaccio”.

– Su RaiSport2, alle 20.25 “Pallanuoto: Champions League AN Brescia-Radnicki Kraguejvac”.

– Su Iris, alle 21 il film drammatico “Il pianista”, con Adrien Brody. Nel corso della Seconda guerra mondiale, Wladyslaw Szpilman – celebre pianista ebreo polacco – riesce a sfuggire alla deportazione. Si ritrova così nel ghetto di Varsavia, all’interno del quale condivide le sofferenze e le eroiche lotte degli abitanti. Un ufficiale nazista amante della sua musica decide di aiutarlo e gli permette di continuare a vivere…

– Su Mediaset Extra, alle 21.15 la replica del varietà “Tu si que vales”, condotto da Belen Rodriguez e Francesco Sole. In giuria Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e un giudice popolare diverso in ogni puntata. Tradotto dallo spagnolo, “Tu si che vali”, si tratta di un varietà nuovo, che somiglia a un altro programma che Canale5 ha trasmesso fino allo scorso anno e che ora andrà in onda su Sky: “Italia’s got talent”. Anche in questo nuovo show i concorrenti devono dimostrare un talento legato al mondo dello spettacolo. A condurlo, con Belen, c’è un esordiente: Francesco Sole.

– Su Top Crime, alle 21.10 il telefilm “Law & Order – Unità speciale”, con Ice-T. L’Unità Vittime Speciali è una squadra d’élite del Dipartimento di Polizia di New York specializzata in crimini di natura sessuale. Il detective Elliot Stabler, un veterano che nella sua carriera ha visto di tutto, e la detective Olivia Benson, la quale ha scelto questo mestiere dopo essere stata per prima la vittima di uno stupro, sono le due colonne portanti dell’unità, anche se entrambi rispondono a Donald Cragen, il loro capitano, un uomo il cui approccio duro ha permesso alla squadra di poter affrontare delle sfide sempre più difficili.

– Su Real Time, alle 21.10 il docu-reality “Il nostro piccolo grande amore”. La serie racconta la vita di una coppia “speciale”, formata da Bill Klein e Jennifer Arnold. I due, affetti da nanismo, sono alti poco più di un metro. Bill è un uomo d’affari che si occupa di forniture mediche e telemarketing; Jennifer è una neonatologa che ha appena terminato il corso di specializzazione all’Università di Pittsburgh. Il programma seguirà il matrimonio della coppia e successivamente il loro trasferimento da New York a Houston. Jen e Bill desiderano inoltre costruire una famiglia e sognano di avere un figlio dopo la delusione vissuta con l’aborto spontaneo della loro madre-surrogato, Cindy. Li vedremo trascorrere il primo Ringraziamento nella nuova abitazione: quale modo migliore di testare la cucina realizzata su misura ospitando tanti amici per cena? Il programma documenta le vicende personali di questa coppia, seguendone da vicino le gioie quotidiane ma anche le difficoltà: il nanismo comunque non ha frenato la realizzazione professionale dei due.

– Su RaiStoria, alle 21.25 Il rosso dipinto di blu”. Rai Cultura, presenta un documentario sulle case del popolo, che, nelle zone rosse dell’Italia, erano al centro di una complessa rete legata al Partito Comunista Italiano. Nel secondo dopoguerra nacque un tessuto culturale e ricreativo che, per migliaia di militanti e per le loro famiglie, tendeva a costituirsi quasi come un mondo parallelo, combattivo, ma rassicurante, capace di inglobare gli affetti e la vita privata. I partiti di sinistra nel secondo dopoguerra, soprattutto Italia e in Francia, costruirono una rete di circoli ricreativi, feste popolari, gare sportive che dovevano servire a dare identità e ad allargare l’influenza politica e culturale del “movimento operaio”. A raccogliere la tradizione del Fronte popolare francese e della Socialdemocrazia tedesca fu, in Italia, soprattutto il Partito Comunista Italiano. Le case del Popolo, costruite dai militanti, o frutto dell’occupazione delle case del fascio, alla fine della seconda guerra mondiale, erano diffuse anche nei piccoli paesi e potevano apparire come anticipazioni di un comunismo realizzato. Erano parte di una costellazione che comprendeva giornali popolari, concerti, fumetti, produzioni cinematografiche, rotocalchi, gruppi sportivi e le feste dell’Unità. Quel mondo, già sfidato dall’intrattenimento domestico televisivo, fa oggi i conti con una realtà profondamente cambiata.

– Su Italia2, alle 21.10 il film d’azione “First strike”, con Jackie Chan. Il nostro eroe è un agente della polizia di Hong Kong, incaricato dalla Cia e dal Kgb di ritrovare una testata nucleare rubata in Ucraina. E così si troverà costretto a seguire le tracce di un agente segreto corrotto, dal Caucaso all’ Australia, in un inseguimento pieno di imprevisti e combattimenti a colpi di kung fu.

– Su Dmax, alle 21.10 “Come è fatto il cibo”. Il programma porta i telespettatori nelle fabbriche alla scoperta dei processi di lavorazione più strani dei cibi più comuni.

Paolo Ghisleni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.