BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nazionale Master, Di Bernardo strappa un sorprende bronzo

Di Bernardo si è messo subito in evidenza dalla fase a gironi non subendo sconfitte concludendoli al 6º posto della classifica generale, per poi incanalare un successo dopo l'altro fino alla semifinale che lo vedeva sconfitto da Roberto Simeone vincitore finale della prova per 10 stoccate a 7.

Più informazioni su

La terza prova Nazionale Master di scherma si è svolta a Zevio, nel Veronese, nel circuito che vede competere tutti gli atleti over 24 suddivisi per categorie e che ha regalato un podio inedito per la Scherma Bergamo: a conquistarlo è stato Giuseppe Di Bernardo nella categoria 1 di spada (40-49 anni) che con grinta è riuscito ad ottenere un tanto atteso e meritato terzo posto, in quella che è la competizione più numerosa e ostile di tutto il programma di gare.

Di Bernardo si è messo subito in evidenza dalla fase a gironi non subendo sconfitte concludendoli al 6º posto della classifica generale, per poi incanalare un successo dopo l’altro fino alla semifinale che lo vedeva sconfitto da Roberto Simeone vincitore finale della prova per 10 stoccate a 7.

Ottime prestazioni per Virgilio Failla, forte sciabolatore della categoria 1 (40/49 anni), che vive in Germania ma ugualmente tesserato per la nostra società che ottiene il 5° posto sconfitto da Ugo Battaglia del club scherma Roma. Anche l’intramontabile Nando Cappelli che nonostante un ginocchio malconcio in attesa di essere operato, riesce ad ottenere due meritati piazzamenti tra i primi 8 in classifica, sia nella spada che nel fioretto con un 5º posto in entrambe le armi. Capelli è stato premiato con un riconoscimento speciale per la medaglia di bronzo conquistata ai Mondiali di Debrecen 2014.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.