BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“C’è poco personale” In Tribunale 75 udienze del 2015 già cancellate

Durante il convegno "La sfida di una giustizia più efficiente" magistrati e avvocati hanno lanciato l'allarme al ministro Andrea Orlando: "La nostra produttività media si attesta a livelli apprezzabili ma questo ritmo rischia di essere vanificato per via delle carenze del personale, che hanno già fatto cancellare 75 udienze già calendarizzate nel 2015, mentre il 30% delle sentenze della Corte d'Appello è di prescrizione".

Più informazioni su

La macchina di giustizia zoppica. Durante il convegno "La sfida di una giustizia più efficiente" magistrati e avvocati hanno lanciato l’allarme al ministro Andrea Orlando, intervenuto nell’occasione anche sulla grazia dell’imprenditore Antonio Monella. "A Bergamo non ci lamentiamo mai – ha spiegato il presidente del Tribunale Ezio Siniscalchi – e ci siamo sempre adattati alle direttive arrivate da Roma. Ma non possiamo non far presente che c’è una grossa carenza di organico. Eppure nel piano di distribuzione dei lavoratori in mobilità non siamo stati proprio considerati. Forse chi si lamenta di più ottiene più attenzioni".

"A Bergamo la Procura ha ridotto in modo considerevole le pendenze – ha continuato la denuncia Ezia Maccora, presidente dell’Associazione nazionale magistrati – e da luglio 2013 a giugno 2014 ha definito più di 14mila procedimenti noti e quasi 9mila ignoti. La nostra produttività media si attesta a livelli apprezzabili ma questo ritmo rischia di essere vanificato per via delle carenze del personale, che hanno già fatto cancellare 75 udienze già calendarizzate nel 2015, mentre il 30% delle sentenze della Corte d’Appello è di prescrizione".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Patrizio

    Prescrizione non dovrebbe esistere. E’ solo un favore a politici e ricconi, infatti quando sono colpevoli pagano i loro avvocati per portarli in prescrizione !.!.!
    La prescrizione per i poveri cristi se innocenti è un calvario, aspettare anni per un fatto non commesso. Ogni dipendente quante ore lavora al mese in tribunale??
    Quanto prendono al mese?? Quanto producono??
    Il punto debole sappiamo che una riforma seria della giustizia i parlamentari non la vogliono, metà perderebbero il posto.