BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Assalto con kalashnikov al caveau Fidelitas Far west nel Vercellese

Una banda armata di dieci uomini nella notte ha tentato il colpo al caveau della filiale vercellese dell'istituto bergamasco di vigilanza privata Fidelitas: i malviventi volevano sfondare il muro di cinta con una ruspa ma, scoperti, si sono assicurati la fuga a colpi di kalashnikov.

Assalto armato al deposito dell’istituto di vigilanza bergamasco Fidelitas a Quinto Vercellese: attorno alle tre di notte una decina di malviventi, armati di kalashnikov, volevano sfondare il muro di cinta per arrivare al caveau della filiale piemontese.

I banditi avevano studiato il colpo nei minimi dettagli e si erano organizzati alla perfezione: sul posto sono arrivati con un camion dal quale hanno scaricato una ruspa, mezzo scelto per farsi largo. L’assalto è stato però scoperto da un vigilante Fidelitas che ha subito lanciato l’allarme ai carabinieri: giunti sul posto, gli agenti dell’Arma hanno sorpreso i malviventi che hanno reagito sparando una cinquantina di colpi di kalashnikov per darsi alla fuga. Nel conflitto a fuoco nessuno sarebbe rimasto ferito.

Una fuga che la banda si è assicurata anche dando fuoco a diverse auto che hanno incontrato sulla propria strada: i carabinieri di Vercelli sono tuttora impegnati nelle ricerche e molte strade del capoluogo piemontese risultano inagibili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.