BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Memoria, prefetto consegna medaglie d’onore a internati bergamaschi

In occasione della Giornata della Memoria, martedì 27 gennaio l’Aula Magna dell’Istituto scolastico “Giulio Natta” a Bergamo ospita la cerimonia di consegna delle Medaglie d’Onore ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra ed ai familiari dei deceduti. Vi rpenderanno parte il prefetto di Bergamo Francesca Ferrandino e le autorità civili, militari e religiose della provincia.

Più informazioni su

In occasione della Giornata della Memoria, martedì 27 gennaio è in programma la cerimonia di consegna delle Medaglie d’Onore ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra ed ai familiari dei deceduti.

L’appuntamento è alle 16 nell’Aula Magna dell’Istituto Scolastico di Istruzione Superiore “Giulio Natta” a Bergamo, in via Europa, 15.

Sono insigniti del riconoscimento Paolo Cavalli, Rosolino Fortini, Giuseppantonio Laurino ed Emilio Maffeis, ancor oggi testimoni di quella tragica pagina della storia. Sarà consegnata ai familiari la Medaglia conferita ai 28 deportati bergamaschi non più viventi: Giuseppe Agustoni, Vincenzo Arrigoni, Guido Bonetti, Luigi Bentivoglio, Martino Brignoli, Leone Capelli, Antonio Carminati, Riccardo Carminati, Primo Carrara, Bernardino Casirati, Lorenzo Chiappa, Fabio Ciabatti, Antonio Facchetti, Alessandro Locatelli, Angelo Manzoni, Alessandra Marinoni, Leone Mazza, Giuseppe Morbi, Tomaso Moretti, Guerino Morosini, Antonio Pasta, Marino Persico, Battista Roncelli, Luigi Rota, Andrea Sanga, Francesco Tolotti, Arcangelo Tontini, Silvano Veronese.

Il prefetto di Bergamo Francesca Ferrandino, con i sindaci dei Comuni degli insigniti ed una rappresentanza di studenti delle scuole secondarie di primo grado, consegnerà le distinzioni onorifiche alla presenza delle autorità religiose, civili e militari della provincia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.